FC MATESE, REGA METTE A SEGNO UN DOPPIO COLPO: PRESI PER L’ATTACCO DANIELE NAPOLETANO E IL PORTOGHESE JARDEL

Emiddio Bianchi. Piedimonte Matese. Luigi Rega mette a segno un doppio colpo per l’attacco del Matese. Il presidente ha atteso il canonico primo di dicembre, giorno della riapertura del mercato di riparazione, per rinforzare il reparto offensivo della sua squadra, finora abbastanza asfittico, soprattutto per i continui infortuni dell’argentino Alfageme. Corrado Urbano potrà contare fin dalla prossima settimana su Daniele Napoletano e Mario Jardel Junior. Il primo è il bomber nostrano che contribuì alle fortune del Tre Pini realizzando per ben due volte 43 reti reti nel campionato molisano di Eccellenza, prima di cercare fortuna su altri campi. È un cannoniere che potrebbe risolvere i problemi offensivi del Matese se saprà mettere mettere a frutto l’esperienza acquisita. Per quanto riguarda Jardel è un attaccante che con oltre il suo metro e novanta fa della fisicità il suo punto di forza. È un brasiliano con passaporto lusitano, figlio dell’omonimo genitore che vinse la scarpa d’oro ai tempi del Galatasaray. Ha già avuto esperienze in Italia oltre che in Portogallo. Bruno El Ouazni, costretto a gestire molte volte da solo il peso dell’attacco e Corrado Urbano possono finalmente tirare un sospiro di sollievo.

About Emiddio Bianchi (4200 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: