I CALCIATORI IN CAMPO NEL DERBY CON LA MAGLIETTA BLU PLASTIC FREE

Piedimonte Matese. Un derby casertano dalla duplice importanza, quello che domenica 19 dicembre hanno giocato le squadre FC Matese e Aurora Altocasertano presso lo stadio Ferrante di Piedimonte Matese.
I giocatori sono scesi in campo indossando l’iconica maglietta blu Plastic Free, facendosi portavoce del messaggio di sensibilizzazione che l’Associazione sta diffondendo su tutto il territorio nazionale. Una sinergia importante per il territorio, quella tra la società del Presidente Rega e il gruppo dei Capatosta del Matese: “un obiettivo comune, una gara da vincere insieme, la missione di salvare la nostra terra”, hanno dichiarato i referenti locali Plastic Free Matese.
Presente ad assistere al match anche il referente regionale Renato Venezia, che ha personalmente consegnato la maglietta al Presidente Rega dopo la partita. Un gesto simbolico che sancisce un impegno, e che lancia un segnale forte: tutti abbiamo un ruolo che può essere decisivo per la tutela dell’ambiente.
L’evento si aggiunge alla lista di innumerevoli azioni che i volontari stanno eseguendo in zona, tra cui raccolte e momenti di sensibilizzazione nelle scuole. Nella stessa giornata, i Capatosta hanno donato una pallina con il logo dell’associazione ai bambini che, guidati dall’organizzatrice Giovanna De Biasi, hanno decorato un albero di Natale in piazza Carmine.
La rete diventa più fitta, e rende sempre più concreto l’obiettivo che i giovani si sono posti: l’obiettivo siglato #matesepulito.

About Valentina Monte (844 Articles)
Giornalista Pubblicista iscritta all' Ordine dei Giornalisti della Campania

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: