fbpx

QUASI 100 CONTAGI IN UN GIORNO A SANTA MARIA CAPUA VETERE

ASCOLTA L'ARTICOLO

Massimo Casertano | Santa Maria Capua Vetere .Sono 99 i contagi in un giorno nella città di Santa Maria Capua Vetere. Esattamente riferibili alla giornata del 29 Dicembre scorso, anche se i dati arrivano nella serata del giorno successivo. Il numero degli “attualmente positivi” sale così a 481. Queste gravi premesse hanno spinto il Sindaco Antonio Mirra a preannunciare misure ulteriormente restrittive rispetto a quelle già previste da Stato e Regione. E’ per questo che nella giornata di oggi è attesa un’Ordinanza Sindacale che aggiungerà alle precedenti anche il divieto di servizio ai tavolini esterni di bar ed esercizi commerciali similari ed il servizio al banco all’interno degli stessi, dalle ore 11 del 31 dicembre alle ore 5.00 del mattino seguente; nonché la sospensione di ogni evento di intrattenimento, anche musicale, presso tutti gli esercizi commerciali presenti sul territorio comunale. Tale misura rappresenta un ulteriore irrigidimento rispetto a quanto già previsto con Ordinanza Regionale che già vieta l’asporto nei giorni 31 dicembre e 1 gennaio, nonché il consumo di cibo e bevande, ad esclusione dell’acqua, nelle aree pubbliche fino al 1 gennaio 2022.Unica nota positiva è che l’andamento percentuale dell’occupazione posti in terapia intensiva resta da diversi giorni ormaia, in Campania, intorno al 7%, mentre quella di occupazione dei posti letto in ospedale, in area non critica, è al 16%.Insomma, una questione che è stata demandata all’attenzione dei vari Sindaci quando il Governo ha deciso di non intervenire direttamente sull’argomento chiusure generalizzate. Sarà stato un problema di consenso dove nessuna parte politica a livello centrale ha voluto rischiare di perdere elettori? Nessuno lo ammetterà mai, ma di fatto, con questi numeri, si rischia davvero grosso.

About Redazione (13554 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: