ANCHE “LA CANONICA” DI CASERTA RINVIA GLI APPUNTAMENTI CULTURALI PER IL COVID

Caserta. La prestigiosa associazione culturale “La Canonica” di caserta che aveva già reso pubblico il programma dei primi mesi del 2022 è costretta a causa della pandemia a rinviare a data da destiunarsi, compatibilmente con i dati che arriveranno dall’asl . Lo ha fatto attraverso una nota del Prof Antonio Malorni che di seguoto vi riportiamo.

“Cari Tutti, stamattina, dopo una attenta valutazione della situazione interna ed esterna sulla pandemia Covid-19, che sembra anche in forte ripresa proprio in questi giorni e caratterizzata da una maggiore contagiosità, con Padre Nogaro abbiamo optato per la prudenza e quindi sono costretto, mio malgrado, a rinviare la ripresa delle attività de “La Canonica” a data da destinarsi. Spero che, quando sarà possibile la ripresa, tutti potrete mantenere gli impegni anche se in date diverse, che concorderemo come di consueto. Sono rammaricato per questa situazione che mi priva di incontrare tutti voi come programmato e in particolarmente per i due eventi, quello del 27 gennaio per la commemorazione di don Franco Alfieri, al quale Padre Nogaro era molto legato, e quello del 17 febbraio in programma già da lungo tempo e che non siamo ancora riusciti a realizzare. Sono poi particolarmente rammaricato per Lorenzo Tommaselli la cui conferenza fu la prima ad essere sospesa nel marzo 2020 per l’inizio della pandemia e ancora una volta è la prima ad essere sospesa per la seconda volta in questa circostanza. Mi rendo conto che non è la notizia che aspettavate per la Befana ma non posso “regalarvi” nulla di meglio se non la mia stima e il mio grazie. Un caro saluto, Tonino Malorni.

About Redazione (12763 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: