MONTI DEL MATESE, ABBONDANTI NEVICATE, UN PULMANN SI METTE DI TRAVERSO, SITUAZIONE IN GRADUALE MIGLIORAMENTO

Redazione. Il tanto previsto peggioramento delle condizioni meteo non si è fatto attendere. Abbondanti nevicate si sono abbattute sui monti del Matese che, accompagnate da un notevole abbassamento delle temperature, hanno creato non poche difficoltà alla circolazione veicolare. Nonostante il notevole impiego di uomini e di mezzi spazzaneve e spargisale, si sono verificate parecchie criticità sulle strade montane del versante casertano che salgono da Piedimonte verso Miralago e da Fontegreca in direzione di Letino e Gallo Matese. Dalle prime informazioni su questa provinciale, il traffico delle prime ore di questa mattina è tornato regolare perché gli spazzaneve hanno ripulito completamente la strada. Il pulmann che porta a valle studenti e lavoratori non ha avuto, infatti, particolari difficoltà. Molto più critica la situazione nel versante molisano del massiccio montano, dove si sentono maggiormente i venti gelidi provenienti dall’Artico. Un pulmann che ieri trasportava in prevalenza turisti diretti alla stazione sciistica di Campitello Matese, a causa del fondo ghiacciato sulla provinciale che sale da San Massimo, si è messo di traverso, ostruendo completamente il senso di marcia in entrambe le direzioni. Molto difficili le operazioni di soccorso perché c’è voluto addirittura l’intervento dei vigili del fuoco. La situazione di queste prime ore della giornata è prevista in miglioramento.

About Emiddio Bianchi (4049 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: