PIEDIMONTE MATESE, TORNA LA DIDATTICA A DISTANZA, CHIUSE DECINE DI CLASSI

Redazione. Piedimonte Matese. Omicron non fa sconti. L’ultima variante del Covid, seppure meno pericolosa delle precedenti a detta degli esperti, fa breccia dappertutto. Numeri da far paura. Sono ormai migliaia i contagiati ufficiali, a Piedimonte Matese come ad Alife o nei comuni del Matese o dell’alto casertano. Per non parlare dei positivi del tutto asintomatici che, ignari o no, se ne vanno tranquillamente in giro, finendo per alimentare il numero dei contagiati. Interi nuclei familiari costretti in casa, esercizi commerciali chiusi e naturalmente i luoghi dove il virus si infiltra nelle fasce di età dei più giovani: le scuole. Siccome Piedimonte è il centro del Matese dove si concentra il maggior numero di studenti e di istituti, è qui che il Covid si sta diffondendo a macchia d’olio. Solo ieri la ASL ha dovuto chiudere ben 18 aule, equamente distribuite fra le elementari, medie e superiori, rimandando alla didattica a distanza centinaia di ragazzi, di nuovo alle prese con le lezioni davanti al computer. Si spera che con le nuove normative in materia gli studenti possano tornare fra qualche giorno nei banchi, evitando l’incubo dello scorso anno scolastico.

About Emiddio Bianchi (4202 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: