UN SUCCESSO, IL CORSO DI RIANIMAZIONE CARDIO POLMONARE ORGANIZZATO DALLA PROTEZIONE CIVILE DI CASERTA

CASERTA. Il primo soccorso è in grado di salvare vite. Lo sa bene il gruppo comunale dei volontari di Protezione Civile della città di Caserta (coordinato da Francesco Brancaccio) che ha organizzato – in collaborazione con il sindaco Carlo Marino e l’assessore alla Protezione Civile Massimiliano Marzo – il corso BLS (in inglese Basic Life Support) tenutosi ieri mattina presso la sala convegni del Complesso Monumentale del Belvedere di San Leucio.Si tratta di un corso di formazione mirato ad acquisire le tecniche di primo soccorso, come la rianimazione cardio-polmonare (nota anche come “massaggio cardiaco”) fondamentale in caso di arresto cardiaco e la respirazione bocca-bocca necessaria, ad esempio, in caso di arresto respiratorio.A sviluppare il corso è stato l’istruttore medico e volontario della Protezione Civile di Caserta, dottor Lucio Romandino, che con l’ausilio di diapositive e di un manichino BLS mezzobusto è riuscito a tenere dapprima una parte teorica e successivamente una parte pratica di esercitazione. Al termine del corso i partecipanti hanno svolto una prova finale ed hanno ottenuto l’attestato conforme agli standard definiti in ambito internazionale e spendibile nell’ambito della partecipazione ai concorsi pubblici.Ad impreziosire la giornata è stata la presenza del sindaco Carlo Marino e dell’assessore Massimiliano Marzo, i quali hanno portato i saluti dell’amministrazione comunale complimentandosi con il gruppo dei volontari della Protezione Civile di Caserta per la passione e l’impegno dimostrati.

About Redazione (12769 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: