BENI CONFISCATI, ZINZI: “CON PROROGA BANDO NOSTRA RICHIESTA ACCOLTA, ORA RIMBOCCARSI LE MANICHE”

“Siamo lieti che l’Agenzia per la coesione territoriale abbia accolto il nostro appello. L’ulteriore proroga dei termine per la presentazione delle domande relative al bando di 250milioni di euro per la valorizzazione economica e sociale dei beni confiscati alle mafie, rappresenta una buona notizia per i tanti Comuni in difficoltà che vogliono lanciare un messaggio di legalità sul territorio. Ora bisogna accelerare e rimboccarsi le maniche”. Così dichiara il presidente della Commissione Anticamorra e Beni Confiscati in Consiglio regionale, Gianpiero Zinzi (nella foto), commentando la notizia della proroga del bando al 31 marzo.

 

About Redazione (12761 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: