CAIAZZO, CASO’ DECO’: IL CONSIGLIO DI STATO ACCOGLIE LA SOSPENSIVA. PROSSIMA UDIENZA 26 MAGGIO

Caiazzo. Il Consiglio di Stato, considerando che le esigenze cautelari della parte vanno adeguatamente tutelate, fino alla fissazione della pubblica udienza per la definizione della controversia, accoglie l’istanza cautelare e fissa la trattazione dell’ udienza per il 26 maggio 2022. Parliamo del caso Deco’ di Caiazzo .Ora, in sintesi, nulla potrà essere deciso fino a tale data. Udienza che dovrà stabilire definitivamente sulle sorti dello stabile. Un sospiro di sollievo per i titolari e da parte dei numerosi dipendenti che da un anno, ormai, registrano forti disagi  avendo preso impegni, mettendosi sulle spalle anche mutui importanti, proprio perché contavano su un lavoro stabile e che la Magistratura, con le varie decisioni, ha letteralmente bloccato, provocando forti danni tenendoli  con il fiato sospeso. Fra tre mesi dunque, la decisone con la quale si spera si possa ricomporre un caso giudiziario che è fra quelli piu’ singolari avvenuti del nostro Paese.

About Redazione (12749 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: