fbpx

GLI OPERAI DELLA WHIRPOOL DI CARINARO DONANO UN’ORA DI LAVORO PER AIUTARE GLI UCRAINI

ASCOLTA L'ARTICOLO

 Giuseppe Terminiello|Carinaro. Anche gli operai dell R.S.U. dalla Whirlpool di Carinaro, nonostante le problematiche della crisi che sta vivendo hanno chiesto all’ azienda di devolvere un’ ora di lavoro P.A.R. di ogni singolo lavoratore , in favore della Croce Rossa Internazionale per l’emergenza in Ucraina auspicando che anche l azienda si unisca all’ iniziativa benefica. La Whirlpool di Carinaro ( ex indesit ) lavora nel campo logistico del gruppo Emea che occupa attualmente trecentoventi addetti. Sono significativi i numeri di Carinaro: su 60mila metri quadrati di area coperta (come sette campi da calcio), la piattaforma logistica gestisce 100mila componenti diversi, ha uno stock del valore di 90milioni di euro, movimenta 3mila colli e pallet al giorno e serve altrettanti clienti nel mondo, fa spedizioni per 12 milioni l’anno. Questo significa che anche la raccolta fondi pro Ucraina, attraverso le ore di lavoro,  potrebbe essere sostanziosa per aiutare questo popolo in grandi difficoltà dovuta alla guerra.

About Redazione (14107 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: