fbpx

MATESE, LA GUERRA FA ABBASSARE LA GUARDIA SUL COVID, SONO MIGLIAIA I CONTAGIATI

ASCOLTA L'ARTICOLO

Redazione. La guerra, l’allentamento delle restrizioni ed anche la minore pericolosità di Omicron sono alla base del nuovo aumento dei casi di covid, dopo l’evidente calo dei contagi registrato nelle settimane precedenti, in Italia come nell’alto casertano e nel Matese. È quasi stato preso alla lettera da gran parte della popolazione il non obbligo alla mascherina e i risultati sono sotto gli occhi di tutti: oltre 600 nuovi positivi in provincia di Caserta e 100 nell’area del Matese nella sola giornata di ieri, con migliaia di contagiati ufficiali registrati dalla ASL ed altrettanti, forse anche di più che, inconsapevoli di essere positivi circolano per le strade, alimentando il contagio. Sembra quasi la normalità che a Piedimonte Matese ci siano quasi trecento positivi barricati in casa a trascorrere qualche giorno di vacanza fra le mura domestiche e che in altri paesi come Alife, Caiazzo, Alvignano ci siano centinaia di positivi. Non si salvano dal contagio neppure i piccoli centri del territorio, anzi. A Castello del Matese ad esempio, comune di circa mille abitanti, si registrano quasi cento contagiati, come se nel rapporto con la popolazione, a Piedimonte, dieci volte più grande, ce ne fossero tremila. Ormai il virus non fa più paura e questa, purtroppo, non è una bella notizia perché potrebbe avere dei risvolti pericolosi. Sono passati i tempi quando un contagiato veniva additato come un pericolo pubblico. Alzi la mano chi ha vergogna di dire adesso che ha avuto il Covid oppure che ha avuto dei casi in famiglia. Ormai, dati alla mano, un cittadino ogni due o tre al massimo lo ha passato, in maniera ufficiale o inconsapevolmente. Questo, lo ribadiamo, non giustifica atteggiamenti irresponsabili perché ogni giorno centinaia di persone continuano a morire, con vittime anche in provincia di Caserta o nel Matese. È vero che sono persone che hanno in genere gravi patologie pregresse ma che vanno tutelate, con comportamenti responsabili da parte di chi sta abbassando colpevolmente la guardia.

About Emiddio Bianchi (4435 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: