FC MATESE, COL NOTARESCO INIZIA L’ERA CIVITILLO

Emiddio Bianchi. Piedimonte Matese. Inizia l’era di Civitillo e della sua Polisportiva che già sta dando i suoi frutti positivi tra basket e pallavolo. Non che Luigi Rega chiuda definitivamente i battenti con Piedimonte perché, nonostante abbia lasciato al primo cittadino la maggioranza assoluta delle quote societarie, a quanto è dato sapere continuerà ad essere il presidente di quella creatura del Comprensorio matesino che aveva fortemente voluto e finanziata in prima persona. Si tratterà di vedere se ancora con la sua vulcanica passione e con la volontà di esporsi in prima persona, anche nella scelta dei calciatori da affidare a Urbano. Una storica svolta nella squadra verdeoro che giunge poco prima dell’impegnativo test di campionato col Notaresco, che come gli altri incontri sarà anticipato alle 15,30 di sabato per via del prossimo turno infrasettimanale di mercoledì prossimo. Un tour de force causato dalla pausa di due settimane di cui si poteva tranquillamente fare a meno, nonostante il torneo di Viareggio. Gli abruzzesi sono un osso duro e con tre punti in più in classifica sul Matese. L’obiettivo aggancio è però possibile perché fra le mura amiche del Ferrante, negli ultimi tempi, i ragazzi di Urbano hanno praticamente lasciato le briciole agli avversari. Una occasione per guardare sempre più dall’alto le squadre che lottano per evitare i play out e avvicinarsi sempre più ai posti che contano.

About Emiddio Bianchi (4200 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: