fbpx

FC MATESE, A CHIETI PER TENERE A DISTANZA GLI ABRUZZESI

ASCOLTA L'ARTICOLO

Emiddio Bianchi. Piedimonte Matese. La squadra di Urbano affila le armi in vista dell’appuntamento infrasettimanale di mercoledì, in programma a Chieti nell’inusuale orario delle ore diciotto. Al Ferrante è prevista la consueta rifinitura del giorno prima, con il tecnico ciociaro impegnato a tenere sotto torchio soprattutto l’undici che gli sta dando più affidamento negli ultimi tempi, che ha consentito al Matese di raggiungere una buona posizione di classifica, anche se la zona play out, appena poco più sotto, non consente ancora di dormire sonni tranquilli. “L’equilibrio regna sovrano e non consente distrazioni”, ha detto il tecnico. In effetti un paio di partite perse o vinte ti mandano dall’inferno al paradiso e viceversa. Pesano tanto, a questo proposito, i due punti persi negli ultimi minuti con Notaresco, ma bilanciati ampiamente se valutiamo quelli conquistati nel finale dai verdeoro in altre partite. Con Chieti, inutile dirlo, è fondamentale non perdere, per tenersi alle spalle gli abruzzesi e fare anche un malizioso “regalino” a Bruno El Ouazni, ex capitano del Matese che in Abruzzo ha continuato a giocare (a Chieti addirittura in panchina) una stagione al di sotto delle sue possibilità. Detto dell”undici titolare del Matese, c’è solo da stabilire se Urbano vorrà dare fiducia a quelli che gli stanno dando punti e bel gioco, con Napoletano in campo e una maggiore forza offensiva, o vorrà puntare su Calemme, accolto come salvatore della patria ma che finora non ha ricambiato le aspettative.

About Emiddio Bianchi (4421 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: