fbpx

PALLACANESTRO-MONDO CAMERETTE BK CASAPULLA: UNA VITTORIA DI POTENZA!

ASCOLTA L'ARTICOLO

Massimo Casertano| Casapulla. Ancora una vittoria per la Mondo Camerette Bk Casapulla nel girone promozione della serie C Silver campana. Una vittoria importante, ottenuta ospitando e battendo tra le mura amiche del PalaNatale un’Academy Basket Potenza giunta in terra di lavoro determinata a cogliere due punti fondamentali per la promozione diretta in C Gold. Invece, è la squadra di Monteforte a cogliere l’occasione per staccare ulteriormente gli avversari e confermarsi capolista in solitaria della graduatoria, distanziando gli avversari più immediati di sei lunghezze.

Un match che, al di là del punteggio finale, è risultato molto equilibrato sin dalle prime battute. Parte subito forte Potenza con un parziale di 5-0 che lascia intendere la difficoltà della disputa. Coach Monteforte corre immediatamente ai ripari, mettendo Messa a riflettere in panca sull’approccio errato alla gara (l’argentino ne farà poi 32 a fine gara!) e abbassando il quintetto subito dopo. I risultati non si fanno attendere e, nell’altalena degli attacchi (e delle difese), i gialloblù cominciano a rosicchiare punti agli ospiti, terminando la prima frazione sul 15-16.

Cambia la musica nel secondo periodo. Adesso sono Olivetti & co. a condurre le danze ed anche la straripanza atletica messa in evidenza dagli ospiti nel corso dei primi giri di lancette è arginata a dovere. Comincia un botta e risposta che ci accompagnerà per quasi tutta la gara, senza esclusione di colpi. Uno spettacolo delizioso per i presenti che terminerà solo col boato finale della vittoria. Il team dell’Appia si supera mettendo “in scena” una zona niente male che confonde le idee agli avversari e regala facili contropiedi da appoggiare a canestro. Sulla sponda bianco-blu invece è l’arma da tre punti che regala maggiori soddisfazioni: Magusar e soprattutto Riverol De Las Casas puniscono incessantemente i padroni di casa lasciando che la partita si giochi sempre punto a punto, mentre Guzzon, stranamente, sembra avere le polveri bagnate. 40-39 a metà gara.

Il terzo quarto consolida il concetto, lasciando in ogni caso la partita in bilico grazie ad un paio di distrazioni costate l’allungo decisivo ai padroni di casa. Esposito, in difesa, sembra una biscia attaccata all’avversario, con tutti i compagni a dargli man forte, mentre dall’altra parte del campo cominciano ad ingranare la sesta (forse anche la settima!) i vari Messa, Cecere, Di Napoli e Premasunac. Ma tutti quelli che calcano il parquet meritano una menzione per l’applicazione costante profusa incessantemente nei quaranta minuti. La fine del terzo periodo dice 66-61 e giochi ancora aperti sul fronte punteggio finale.

E’ così l’ultimo periodo a regalare la soddisfazione più bella ai padroni di casa. Non tanto per la straripante abbondanza della produzione offensiva, ma per la determinata ostinazione difensiva che concede agli ospiti appena otto punti in dieci minuti effettivi di gara. Per il resto, minuto dopo minuto, si amplia la forbice del distacco fino a fissare il risultato finale sul 92-69, con Messa che piazza due bombe consecutive nei secondi finali e manda in visibilio i tifosi gialloblù.

TABELLINI:

Bk Casapulla: Premasunac 12, Messa 32, Nappi 2, Cecere 8, Di Napoli 25,  Lillo L. 7, Lillo G., Natale A., Esposito Matteo 6, Orlando, Ferri ne, Basile ne. Allenatore: Monteforte.

A.B. Potenza: Pace 12, Cuccarese, Guzzon 5, Leone 6, Bakayoko ne,  Maida 7, Ciambrone 3,  Magusar 12, Riverolde  24, Serra ne. Allenatore: Bochicchio.

About Redazione (14109 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: