fbpx

ALIFE, NUMEROSI I PROGETTI PER IL RILANCIO DELLA CITTA’, ECCO QUALI SONO

ASCOLTA L'ARTICOLO

Alife. Il comune di Alife è fra quelli piu’ attivi sul territorio, nella presentazione dei vari progetti, necessari per la città e che rientrano nel Piano di rilancio che alla fine darà una svolta e un volto nuovo ad Alife. Questo, sia sotto l’aspetto infrastrutturale ma anche dell’ efficienza,  una volta che i progetti verranno realizzati. Incominciando dall’intervento di riqualificazione degli impianti di pubblica illuminazione, ai lavori di nuova costruzione di un polo scolastico in località porta Fiume – via Volturno – cosi come  i lavori di demolizione e ricostruzione dell’edificio scolastico della frazione Totari da destinare ad asilo nido. Tanto per rimanere in ambito scolastico,   anche l’ammodernamento strutturale del complesso asilo nido, annesso alla scuola dell’infanzia statale “Volturno”, mediante intervento di sostituzione edilizia.

  • Cosa si prevede per la città, invece, in termini di sicurezza?

“Sono previsti lavori di messa in sicurezza ed efficientamento energetico – dice il sindaco Di Tommaso-  e il  progetto per la realizzazione di una palestra con spazi funzionali e  riqualificazione delle aree esterne dell’Istituto comprensivo di Via Gramsc, anche sotto il profilo della sicurezza”.

  • Sul piano della sicurezza idrogeologica invece?

“Anche in questo settore sono certamente previsti lavori di messa in sicurezza del territorio a rischio idrogeologico, compreso nell’area circostante la strada Provinciale Sant’Angelo-Piedimonte al confine con il comune di S. Angelo di Alife e a quello di Piedimonte Matese. Ovviamente, senza dimenticare i lavori di messa in sicurezza della viabilità come  via Volturno”.

  • Sempre nell’ambito della sicurezza ma specificamente quella sismica?

“Certo, non abbiamo dimenticato questo importante settore. Un progetto che prevede lavori  di miglioramento sismico,  di efficientamento e riqualificazione degli spazi esterni degli immobili di Erp di proprietà comunale, in via Giacomo Matteotti e P.zza della Liberazione, adiacente il Municipio”.

  • Altra nota dolente per molti comuni è lo smaltimento dei rifiuti?

“Certamente si, ma non abbiamo dimenticato questo settore con il quale facciamo i conti quotidianamente.  Abbiamo previsto un progetto per la realizzazione di un’isola ecologica”.

About Redazione (13554 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: