fbpx

SAMBENEDETTESE-MATESE 3-2, TERZA SCONFITTA DI FILA, MANCANO PUNTI E SERENITÀ

ASCOLTA L'ARTICOLO

Redazione. San Benedetto del Tronto. L’obiettivo per Urbano era quello di ritornare a casa da San Benedetto del Tronto con almeno un punto, per evitare il sorpasso dei marchigiani e interrompere il trend negativo di risultati. Un 3-2 che brucia, come le precedenti partite, anche perché neppure stavolta il Matese è stato messo sotto dagli avversari di turno. A nulla sono valse le reti di Galesio e Ricciardi per evitare la sconfitta. Anziché fare “ammuina”, soprattutto in questa fase delicata del campionato, bisognerebbe mettere in pratica quello che Urbano ha predicato nel corso della settimana: “bisogna essere tutti uniti, nessuno escluso, se si vuole il bene del Matese”. È inutile sottineare che le voci che sono uscite dallo spogliatoio del Ferrante e che hanno fatto il giro per Piedimonte, siano esse vere o surrogate con qualche aggiunta di pepe, vanno invece verso altre direzioni. Il turno infrasettimanale di giovedì prossimo con Pineto è uno snodo fondamentale per il cammino dei verdeoro, per consolidare un gruppo che al momento non sembra essere sereno, anche nei rapporti fra calciatori e società. Sulla partita di oggi c’è poco da aggiungere al solito ritornello: buona prretazione ma punti zero. Finirà il periodo nero, almeno questo spera Urbano. Quello che non finisce è invece il mistero di opache apparizioni di qualche calciatore preso a scatola chiusa, le cui prestazioni sottotono sono sotto gli occhi di tutti. E su questo, purtroppo, si dovrà ritornare la prossima stagione di serie D, perché siamo fermamente convinti che, nonostante tutto, il campionato del Matese sarà ancora quello della quarta serie.

About Emiddio Bianchi (4431 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

1 Comment on SAMBENEDETTESE-MATESE 3-2, TERZA SCONFITTA DI FILA, MANCANO PUNTI E SERENITÀ

  1. Buona prestazione del Matese? Meglio calarci sopra un velo pietoso. Che Dio ce la mandi buona per il futuro.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: