fbpx

VITTORIO FOLCO, CI LASCIA UN GALANTUOMO

ASCOLTA L'ARTICOLO

Se ne è andato un uomo vero e un ex sindaco onesto i cui traguardi politici ed istituzionali erano solo e semplicemente quelli di migliorare la sua S. Angelo d’Alife e il  suo alto casertano. Lui non era un giocoliere della politica, un contorsionista o un acrobata lui non era uomo di spettacolo ma lavorava nell’ombra e preferiva rimanerci anche quando raggiungeva certi obiettivi.

Ero sempre io a chiamare a lui per riportare la notizia. Raramente, era lui a chiamare me e gli altri giornali. Non amava troppo le passerelle anche quando aveva ottenuto o realizzato qualcosa per il suo paese a cui teneva tanto né chiedeva incarichi istituzionali nei consueti “patteggiamenti” a cui ci ha abituati la politica. Questo era  Vittorio Folco, un uomo tutto d’un pezzo, benchè piu’ volte ferito profondamente dalla   vita, nei suoi affetti piu’ cari. Se ne va con lui un padre esemplare, una persona dalla quale si poteva imparare molto, un galantuomo con la parola onestà scritta in faccia, nei suoi occhi. Che dire di piu’ in politica è il massimo ma lui non era nemmeno un politico. Era uno di quelli che “voleva dare una mano al suo paese” e quando me lo diceva capivi che non era un discorso politico ma un sentimento profondo che partiva dalla sua coscienza di uomo vero prestato alla politica. Non vorremmo che ciò venisse confuso con la retorica, ci fermiamo qui e ti diciamo semplicemente arrivederci Vittorio.

About Lorenzo Applauso (2485 Articles)
Iscritto all'ordine nazionale dei giornalisti, già direttore e fondatore della testata giornalistica italianews24.net e attualmente alla direzione di Casertasera.it. Collaboratore di numerose testate nazionali e locali.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: