CAMPAGNA IRRIGUA, IL COMPRENSORIO VAIRANESE APRE LA STAGIONE DEL SANNIO ALIFANO: DA LUNEDÌ 4 L’ACQUA IN RETE  

Il presidente Della Rocca: “La Deputazione Amministrativa ha inteso accogliere le istanze dei consorziati dell’area di Pietravairano e Vairano Patenora e garantire un servizio fondamentale per preservare i raccolti rispetto alle gelate tardive”.

Piedimonte Matese. È entrata in funzione già da una settimana la rete irrigua del Consorzio di Bonifica Sannio Alifano a servizio del comprensorio vairanese.Dallo scorso lunedì 4 aprile, negli impianti destinati all’irrigazione dei campi ricadenti nell’area compresa tra i comuni di Pietravairano e Vairano Patenora, è stata immessa l’acqua che sarà utilizzata non solo per rendere più fertili i terreni, ma anche e soprattutto, in questa fase, per evitare la formazione di brina che danneggerebbe irrimediabilmente le colture di ortaggi ed i frutteti che stanno germogliando proprio in questo periodo.La Deputazione Amministrativa presieduta da Franco Della Rocca, su sollecitazione anche del componente Durante, ha inteso accogliere la richiesta proveniente dal vairanese di poter utilizzare l’acqua per l’irrigazione già dal mese di aprile così da fronteggiare eventuali inconvenienti determinati dal clima instabile e transitorio tipico di questa prima fase della primavera, in primis le gelate tardive.“Per la prima volta, il Consorzio di Bonifica ha immesso acqua nelle reti così da andare incontro ad una comprensibile sollecitazione degli agricoltori di Pietravairano e Vairano Patenora che, giustamente, ogni anno vivono con la preoccupazione di vedere sfumare il raccolto di frutta e verdura per le improvvise escursioni termiche che, nelle ore notturne, portano alla formazione di brina che brucia le piantine in fiore pronte a germogliare e dare i migliori frutti della terra. La Deputazione Amministrativa ha deciso all’unanimità di raccogliere l’appello venuto dal territorio e di garantire questo nuovo servizio ai nostri contribuenti, e di questo voglio ringraziare il vice presidente Simonelli, la delegata regionale Gianfrancesco, ed i deputati Durante, che si è fatto portavoce di questa problematica sin dal primo giorno del nostro insediamento, Ciervo, Di Lonardo e Landino”, dichiara il presidente del Consorzio di Bonifica, Franco Della Rocca.

Contestualmente, nell’ottica di garantire un rapido ed efficiente avvio della campagna irrigua sull’intero comprensorio del Sannio Alifano, sono partiti i molteplici interventi programmati dall’amministrazione consortile targata Della Rocca e tesi alla manutenzione ordinaria e straordinaria dei canali e delle reti di irrigazione e degli impianti d sollevamento e pompaggio dell’acqua che sarà a disposizione degli agricoltori, come da cronoprogramma, dal prossimo 2 maggio sull’intero territorio consortile.

About Mariangela Marotta (211 Articles)
Collaboratrice/Speaker Casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: