fbpx

OPEN DAY UNISANNIO AL LICEO DI PIEDIMONTE MATESE

ASCOLTA L'ARTICOLO

Piedimonte Matese. Ieri mattina, presso il Liceo Galilei di Piedimonte Matese, si è tenuto l’Open Day Territoriale (ODT) dell’Università degli Studi del Sannio di Benevento, tramite il quale l’Ateneo ha presentato la propria offerta formativa agli studenti delle classi V del nostro territorio in un contesto di “fiera/salone di orientamento”.

L’evento è stato organizzato dalle proff. Maria Grande ed Elisabetta Ciarleglio, in quanto Referenti per l’Orientamento del Liceo, che hanno operato in sinergia e collaborazione con gli omologhi colleghi dell’ISIS Matese, IPSEOA Cappello e ITE De Franchis, i cui alunni sono stati ospiti numerosi.

Per il Liceo Galilei, in particolare, l’iniziativa ha rappresentato il momento conclusivo di una partnership avviata a febbraio con l’Ateneo sannita che ha ospitato le classi VE del Liceo Economico Sociale e V Scienze Umane in 8 incontri accademici tenutisi in parte da remoto e in parte presso la sede dell’Università in Benevento sui contenuti dell’Agenda 2030.

L’iniziativa è stata importantissima dal punto di vista accademico ma anche culturale, data la prossimità e la storica comunanza di tradizioni tra il nostro territorio e la vicina provincia sannita. Inoltre, per i nostri studenti, si è trattato di una assoluta novità e di un’imperdibile occasione per interagire con l’Ateneo e poterne saggiare l’ampia e innovativa offerta formativa, naturalmente, nel pieno rispetto della normativa in materia di contenimento del rischio di contagio da Covid-19 grazie agli ampi spazi dell’auditorium, della palestra e del cortile all’aperto.

Grande la soddisfazione per la piena riuscita dell’evento da parte della padrona di casa, Dirigente scolastica Bernarda De Girolamo (nella foto sopra)  che così si esprime “E’ importantissimo ospitare dal vivo, pur nel pieno rispetto della normativa anti-Covid, così tanti studenti che, finalmente, dopo un periodo difficile dal punto di vista didattico e sociale, hanno potuto rivedersi e socializzare, interagire con i docenti universitari, fruire di sofisticate attrezzature dell’Università e rendersi conto davvero dell’ampia offerta formativa dell’Ateneo sannita. L’epoca che viviamo, per via di diverse congiunture economiche e sociali, cui si aggiunge come concausa finanche la guerra Russia/Ucraina, impone il dovere da parte degli educatori di spronare gli studenti a un’ulteriore riflessione orientativa, nel momento cruciale della scelta universitaria: ferma restando la valenza di tutti gli atenei italiani, che spesso vantano secoli di storia e tradizioni, una realtà ormai consolidata, in una città  a misura d’uomo quale Benevento  e così poco distante da noi, quale l’Università degli studi del Sannio, può rappresentare un’ottima opportunità, non solo per l’ormai consolidata rilevanza accademica ma anche per la vicinanza dei nostri territori, consentendo ai nostri giovani di frequentare l’università partendo da casa propria, formarsi con e sul proprio territorio, gettando le basi di una controtendenza alla migrazione delle nostre eccellenze verso realtà lontane.”Sono intervenuti, condividendo appieno le parole della Dirigente, il Rettore dell’Unisannio, Prof. Gerardo Canfora e il Delegato all’Orientamento Prof. Ennio Cavuoto che si sono, inoltre, complimentati per la capillare organizzazione, la partecipazione e l’accoglienza riservata dal Galilei e dai suoi studenti agli oltre 30 tra docenti, personale tecnico amministrativo e studenti-tutor. I rappresentati dell’Unisannio hanno ricevuto in dono un piatto in ceramica dipinta realizzato dagli studenti del Liceo Artistico del GalileiIn rappresentanza del Comune di Piedimonte Matese è intervenuto l’assessore alla Cultura e all’istruzione, dott.ssa Loredana Cerrone (nella foto sopra), anche lei molto compiaciuta che un tale evento sia stato organizzazto nel capoluogo matesino.

 

About Redazione (14137 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: