fbpx

RIARDO, STAMATTINA LA PRIMA OMELIA DI DON MARCO MORGANELLA NEL GIORNO DELLA FESTA PATRONALE

ASCOLTA L'ARTICOLO

Alessandro Bonafiglia|Riardo. Poco fa, presso la Chiesa Madre di Riardo, è terminata la Santa Messa in onore del patrono Sant’Antonio Abate, presieduta dal parroco Don Marco Stolfi (a destra nella foto). In questa celebrazione, ha predicato per la prima volta il riardese Don Marco Morganella (a sinistra nella foto), che ieri sera sabato 23 aprile, presso la Cattedrale di Teano, è stato ordinato diacono, insieme a Mario Salzillo, da Monsignor Giacomo Cirulli, vescovo delle diocesi di Teano-Calvi e Alife-Caiazzo. Profonde erano le emozioni che i fedeli hanno provato nell’ascoltare la sua prima omelia, definita da tutti ”bellissima”. Don Marco Morganella, prima della benedizione, ha voluto ringraziare i due predecessori dell’attuale parroco, ovvero Don Alfonso De Cristofaro, venuto a mancare a soli 41 anni lo scorso mese di dicembre a causa di una brutta malattia e Don Tito Timpani, deceduto nel 2016. Quest’ultimi, come lui stesso ha definito, sono state delle vere e proprie guide nel suo cammino. Era presente anche l’amministratore comunale, guidata dal primo cittadino Fusco, che l’altro giorno ha dedicato una lettera al caro Marco per questo suo importante traguardo. Per quanto riguarda la Festa di Sant’Antonio Abate, stasera partendo sempre dalla Chiesa Madre, alle ore 17:00, inizierà la tradizionale processione, alle ore 20;45, invece, ci sarà lo spettacolo pirotecnico e infine alle 21:00, presso la Villa Violati, avrà luogo il concerto dell’Orchestra Ritmo ed Armonia di Riardo, diretta dal maestro Nicola Tartaglia, seguito dall’esibizione musicale del soprano Angela Dragone. Anche il Comitato di Sant’Antonio Abate, il cui presidente è Luciano Carbone, è stato chiaramente ringraziato per il lavoro svolto a favore della festa patronale.

About Redazione (13554 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: