fbpx

ALVIGNANO, SCOPERTA UNA LAPIDE AL MILITE IGNOTO

ASCOLTA L'ARTICOLO

Giuseppe Terminiello|Alvignano. Una lapide commemorativa di “CITTADINANZA ONORARIA AL “MILITE IGNOTO”,  è stata scoperta nella mattinata di oggi, nella ricorrenza del 25 aprile,  presso la Piazza ex Monumento in Alvignano.

L’iniziativa  dell’ Amministrazione Marcucci è stata voluta proprio in occasione del centenario della traslazione e tumulazione del milite ignoto, nel sacello dell’ Altare della Patria in Roma. Presente alla cerimonia la fascia tricolore Angelo Marcucci e la sua amministrazione, minoranza compresa, la Polizia Municipale, i Carabinieri della stazione di Alvignano numerosi cittadini e il parroco don Francesco Vangeli che ha impartito la benedizione della lapide. Si è poi   ripercorsa la storia di Giovanni Giannantonio, concittadino Alvignanese, il cui nome è già presente tra gli ignoti del monumento ai caduti Alvignanesi. Il Milite della Seconda Guerra Mondiale, arruolato come Fante ed assegnato alla 10.a Compagnia del 32° Reggimento Fanteria “SIENA”, dato per disperso sul fronte Greco-Albanese nel 1940, e dichiarato ufficialmente deceduto il 27.11.1941, all’età di 26 anni. Il suo nome è presente nell’ ALBO D’ORO dei Caduti e dei Dispersi in guerra, ed i suoi resti mortali sono stati rimpatriati ed inumati definitivamente, nel 1963, nel Sacrario Militare dei Caduti d’Oltremare di Bari.

About Redazione (14137 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: