ALVIGNANO, IERI A MONCALIERI E’ STATO RICORDATO GIUSEPPE TERMINIELLO, IL MILITARE UCCISO INSIEME AL COLLEGA GUBBIONI 45 ANNI FA

Alvignano /Torino. Nella mattina, di ieri, in via Luigi Einaudi a Torino, il Comandante della compagnia di Moncalieri, il maggiore D’Aleo,  alla presenza del Comandante provinciale, Generale Lunardo e del Comandante del 1° Reggimento, colonnello Intermite, hanno celebrato il 45esimo anniversario della morte  di due carabinieri: Tonino Gubbioni e Giuseppe Terminiello. Quest’ultimo, nato il 13 Febbraio 1940 era originario di Alvignano, morto  in quella tragica notte, del 2 Maggio 1977. I militari hanno deposto una corona di alloro al monumento dopo un breve momento solle e di raccoglimento davanti alla lapide.

IL DRAMMA DI QUELLA NOTTE

I due carabinieri, stavano percorrendo via Tiepolo a bordo della loro “gazzella” di pattuglia, quando vengono raggiunti da alcuni colpi di mitra.   Terminiello  morì sul colpo, mentre Gubbioni riuscì dare l’allarme via radio prima di perdere i sensi. Gubbioni venne trasportato con urgenza all’ospedale Le Molinette di Torino, ma purtroppo morì alle 7 circa del mattino, dopo essere stato operato. Giuseppe Terminiello, 37 anni, sposato, lasciò la moglie e due bambini, cosi Tonino Gubbioni 31 anni, anche lui sposato, lasciò la moglie e due figli. I due rapinatori, appartenenti ad un gruppo criminale chiamato Banda dei Suicidi, per la noncuranza della loro stessa vita, si diedero alla fuga.

 

 

 

 

 

 

 

 

About Redazione (12711 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: