PIEDIMONTE MATESE, PRESUNTI MALTRATTAMENTI DELLA MADRE ALLE DUE FIGLIE MINORI. IL CASO FINISCE IN TRIBUNALE

Piedimonte Matese. Presunti maltrattamenti della madre sulle figlie minori, finiscono in tribunale. Stamattina si è tenuta l’udienza di comparizione dei coniugi.  Questo, scatta in seguito ad esposto anonimo, i vigili urbani di Piedimonte Matese,  hanno eseguito delle indagini sulla madre delle due minori ad essa affidati (in fase di  divorzio giudiziale col marito), per presunte segni di percorse che le bambine avrebbero subito e per le quali ci sarebbero anche dei messaggi che una delle bambine ,  avrebbe inviato al padre e  poi, dei lividi sospetti sulla gamba di una delle bambine.

Stamattina si è tenuta l’udienza di comparizione di entrambi i genitori, innanzi al collegio presso il Tribunale dei minori di  Napoli che però ha dichiarato la propria incompetenza a favore del Tribunale ordinario di Santa Maria Capua Vetere dove li pende la causa di divorzio e anche una causa penale per i medesimi fatti, presentata dal  padre delle minori che è assistito dall’avvocatessa Carmela Amato di Piedimonte Matese (nella foto) , fra l’altro molto ferrata in materia e l’Avv. Emanuele Sasso.

About Redazione (12957 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: