MATESE DEVE RIPARTIRE DA URBANO

Piedimonte Matese. Un’annata strepitosa,  da incorniciare per lo sport dell’alto casertano quella appena finita. Polisportiva volley in serie B, un impegno da non poco; la promozione della Virtus Gioiese in Eccellenza; un premio Coni al pugilato al maestro Geppino Corbo e non ultima,  la salvezza del FC Matese.

Ora tutti questi risultati vanno custoditi, difesi e migliorati e qui viene il difficile. Resta però, come dicevamo, una grande annata che nessuno, probabilmente aveva immaginato. Molte aspettative, arrivano dal calcio, dalla serie D, lo sport piu’ popolare anche per il rafforzamento della società, con l’entrata della Polisportiva Matese. Pero’, per ora, tutto tace anche se queste ore  sono quelle decisive per riorganizzare il futuro. Il FC Matese deve ripartire, rinnovare tutti i contratti in scadenza, perché in serie D ogni anno è cosi, dovuto ad  un regolamento assurdo che costringe le società a rifare la squadra ogni anno. Il Matese, a nostro avviso, visto i risultati raggiunti ha due cose da fare se vuole guardare il futuro con qualche ambizione in piu’. Ripartire da Urbano, prima che sia troppo tardi perché rappresenta il massimo e il presidente Rega non credo che se lo lasci scappare: perché conosce ormai giocatori e ambiente e perché ha esperienza de vendere. Poi, tenere la squadra senza smobilitare come è avvenuto lo scorso anno. Se davvero si riesce a fare questo allora davvero i tifosi potranno sognare.

About Lorenzo Applauso (2422 Articles)
Iscritto all'ordine nazionale dei giornalisti, già direttore e fondatore della testata giornalistica italianews24.net e attualmente alla direzione di Casertasera.it. Collaboratore di numerose testate nazionali e locali.

1 Trackback / Pingback

  1. CHE MI SONO PERSO! – Casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: