MOLISE, DOPO IL MESE MARIANO, FESTEGGIATA LA MADONNA DELLA “RICOTTA”

Emiddio Bianchi. Pietracatella. Il mese di maggio è quello in cui che, per eccellenza, si celebrano i festeggiamenti in onore della Vergine. Passato il santo passata la festa? Manco a dirlo. Ogni mondo è paese per osannarla anche dopo il mese delle rose: Madonna degli Infermi, Madonna della Folgore, Signora della Neve, Madonna delle Grazie, Madonna Miracolosa, del Soccorso, della Formica (l’insetto), della Pera, che Scioglie i Nodi….. Molti, moltissimi i modi per ossequiarla, impossibile contarli tutti, soprattutto se volessimo menzionare solo i titoli che la Chiesa ha dato a Maria: Regina del Cielo, Stella del Mattino, Rifugio dei Peccatori, Specchio di Perfezione e mille altri ancora. Ma che esistesse persino la Madonna della Ricotta…. Proprio oggi infatti, 7 di giugno, si svolgono a Pietracatella, un piccolo e suggestivo borgo molisano, i solenni festeggiamenti in onore della Madonna di Costantinopoli, detta della “Ricotta”, con il rientro i paese dei tanti emigranti che per lavoro hanno dovuto lasciare il paese. Madonna della Ricotta perché da oltre duecento anni, nel primo martedì dopo la Pentecoste, il popolo beneficia di una ripartizione gratuita di formaggio. Anche oggi quindi, processione per le strade del paese e formaggio a volontà da parte degli organizzatori. A cominciare dalla ricotta, ovviamente.

 

About Emiddio Bianchi (4242 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: