TEATRO, “UN PAESE CHE CI VUOLE”: UN SUCCESSO PER I RAGAZZI DEL LICEO NEL CHIOSTRO DI S. DOMENICO

Piedimonte Matese.“Un paese ci vuole” a partire da questa affermazione di Pavese, gli alunni del Liceo Galilei di Piedimonte hanno scritto e interpretato uno spettacolo teatrale, che hanno messo in scena domenica 5 giugno presso il chiostro del Complesso Monumentale di san Tommaso D’Aquino. Gli alunni, appartenenti a tutti gli indirizzi del Liceo: classico, scientifico, scienze umane, scienze applicate, artistico, linguistico e musicale, guidati dalle prof.sse Lucia Nacca e Maria Concetta D’Ambrosa e grazie alla collaborazione dell’operatore teatrale Andrea Rao, ex alunno del Galilei, hanno messo in scena uno spettacolo molto emozionante e suggestivo. Ognuno di loro ha scritto e condiviso con il pubblico le proprie riflessioni sul proprio paese di origine. Hanno così parlato di quel rapporto di amore e odio che inevitabilmente si instaura tra i giovani e le piccole realtà di provincia, in cui sono nati, in cui vivono e in cui a volte si sentono costretti, ma che rappresentano sempre quel porto sicuro in cui tutti sanno di poter tornare, con la stessa certezza che ora hanno di doverlo lasciare, per vivere altre esperienze, altre realtà. Molto coinvolgenti anche i momenti musicali, che hanno confermato la bravura dei nostri alunni, quelli del musicale, ma non solo.

Tra il pubblico, gli assessori Loredana Cerrone e Fabio Civitillo, molti genitori e molti insegnanti del Liceo, tra cui la vicedirigente, Claudia Santomassimo, e infine la Dirigente Bernarda De Girolamo, che è apparsa visibilmente commossa ed orgogliosa del lavoro dei suoi ragazzi e, nel suo ruolo di dirigente ma anche di vicesindaco di Piedimonte, ha rimarcato quanto sia importante per lei che i giovani amino il proprio paese, quanto sia necessario per tutti “avere sempre un punto di riferimento, per un ritorno alle origini, per ritrovare sé stessi in qualunque posto del mondo si viva”.

About Redazione (12957 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: