FORMICOLA, APPLAUDITO  IL SAGGIO MUSICALE  DI FINE ANNO, NEL CHIOSTRO DEI VIRGINIANI

FORMICOLA. Si è svolto ieri, nella splendida cornice del Chiostro dei Verginiani a Formicola , il Concerto Saggio di fine anno di indirizzo musicale dell’Istituto Omnicomprensivo Formicola Liberi Pontelatone, guidato dalla dirigente Antonella Tafuri . Un evento ormai consolidato nella tradizione scolastica dell’istituto e, quest’anno, , realizzato anche con il patrocinio del Comune di Formicola,, la collaborazione della Parrocchia di Santa Cristina e la Pro Loco di Formicola il Caprario, a suggello di una rinsaldata alleanza scuola e famiglia e territorio. Emozione e bravura dei piccoli cantori e musicisti che si sono esibiti , dopo un lungo lavoro nelle aule scolastiche; belle interpretazioni della soprano Annarita Scognamiglio, grande e consueta  professionalità dei maestri di musica , Giovanni Francesco De Matteo, Salvatore Natale, Alfredo Apuzzo, Rosario Pignatelli, Giovanna Strianese, Maria Elena Vallone,  hanno caratterizzato la serata, vero evento per tutta la comunità scolastica. L’Inno Nazionale ha aperto nella commozione generale l’evento; subito dopo è stato eseguito l’Inno alla gioia e una serie di brani noti al grande pubblico come La vita è bella, Valzer n.2 di Shostakovich,, New York New York, Napul’è, Funiculì Funiculà,, Moon River, I Pirati dei Caraibi, A città e Pulecenella, accompagnati nella parte strumentale dagli alunni dell’indirizzo musicale, nella parte del coro dagli alunni  degli altri plessi. Dopo questa prima parte dell’evento, è seguita una seconda parte che ha visto come protagonisti i maestri dei quattro strumenti che hanno guidato per l’intero anno scolastico la formazione degli alunni. In particolare il maestro Pignatelli Rosario e il maestro Alfredo Apuzzo hanno eseguito nel duo clarinetto e pianoforte l’Ave Maria di Piazzolla, il Soprano Scognamiglio, accompagnata al pianoforte ha cantato Vissi d’arte di Puccini,, I te vurrìa vasà, Passione, O paese d’o sole, L’esibizione  delle varie opere studiate e proposte ha fatto emergere in ogni alunno forza di gruppo, maturità professionale ed abilità espressiva ,Infatti,  la cosa più bella di tutta l’esibizione è stata il manifestarsi di  forza comunicativa, armonia, equilibrio, gioia e benessere interiore. proprio grazie alla musica parafrasando quasi la frase di Ezio Bosso, che le mamme degli alunni hanno scritto su una pergamena donata insieme ad un omaggio floreale alla Dirigente Tafuri:  “ La musica, come la vita, si può fare solo in un modo: insieme”.E questo  premia ampiamente i sacrifici e gli sforzi compiuti dagli alunni nel corso dell’anno e conferma, le notevoli potenzialità formative della musica che affina le qualità umane e creative dei ragazzi, di cui hanno dato prova, vincendo anche i primi premi del concorso musicale Mediterraneo 2022 .Intenso il momento finale dell’evento con è l’esecuzione dell’Inno della scuola “Un grande faro in mezzo al verde”, in cui gli alunni hanno esternato , in un testo poetico musicale, la visione della scuola che frequentano e che invita a riflettere su un concetto molto sentito negli ultimi mesi, ovvero il valore della pace in contrapposizione agli orrori della guerra.Con questo saggio, l’Istituto Omnicomprensivo Formicola Liberi Pontelatone si riconferma, come una scuola che, nonostante le innumerevoli difficoltà, riesce ancora a fornire ai suoi alunni adeguati stimoli culturali, a motivarli ad impegnarsi nei diversi ambiti del sapere, in significative esperienze di crescita personale e sociale, come una scuola viva che sa guidare, orientare e stimolare il progresso sociale e culturale del nostro territorio,.

About Redazione (12961 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: