ELEZIONI COMUNALI, IL SINDACO DI PORTICO FA VISIONARE SUOI COMIZI PERCHE’ ATTACCATO DAI SOCIAL. ECCO PERCHE’

PORTICO DI CASERTA.Gli avvocati Raffaele e Gaetano Crisileo hanno avuto mandato legale dal sindaco uscente di Portico Giuseppe Oliviero contro dichiarazioni pubbliche orali e scritte rivolte contro di lui. Gli avvocati Crisileo, a tutela e difesa di Giuseppe Oliviero hanno dichiarato:

“ Abbiamo avuto incarico professionale e legale dal sindaco uscente di Portico di Caserta Giuseppe Oliviero, a seguito di alcuni post e articoli usciti su facebook e su alcuni mass media, di esaminare tutti i video- audio dei vari comizi elettorali che egli ha tenuto durante questa accesa campagna elettorale comunale la cui votazione e’ prevista per il 12 giugno prossimo. Non solo. Abbiamo fatto trascrivere, data la nostra scrupolosita’, ogni passo di quanto l’amico Giuseppe Oliviero ha dichiarato pubblicamente dai palchi ( nelle piazze di Portico durante le sue pubbliche dichiarazioni di questi giorni ) da un nostro notissimo consulente fonico e docente universitario di analisi del suono attraverso un’operazione di filtraggio elettronico e abbiamo recuperato i vari supporti magnetici e visionata la trascrizione integrale su carta consegnataci in tempi brevissimi dall’ing. Luca De Gregorio che lavora come consulente esterno del nostro studio legale ed e’ peraltro consulente perito nel campo in tantissimi tribunali d’Italia . Da uno studio attento dei supporti e dagli audio in essi contenuti possiamo affermare con certezza che in nessun passo dei comizi tenuti dal sindaco uscente Giuseppe Oliviero il nostro assistito ha commesso il reato di diffamazione o qualsivoglia altra ipotesi delittuosa nei confronti di chicchessia: la sua e’ stata una semplice critica politica  e basta, consentita dalle norme in vigore e ispirata dai principi di verificita’ e di continenza dei fatti peraltro dimostrabili in qualunque sede giudiziaria dovessimo essere aditi. Ovviamente se cio’ dovesse avvenire ci riserviamo di denunziare chi fara’ esposti e querele contro il sindaco Giuseppe Olivero o contro chi si dovesse imbarcarsi in liti giudiziarie che sin d’ora definiamo temerarie chiedendo il ristoro dei danni e la punizione dei colpevoli che potrebbero incorrere nel reato di calunnia ai danni di Giuseppe Oliviero che tuteleremo come e’ nostro costume, fino in fondo.  Peraltro, sotto un profilo umano, conosco Peppino Oliviero da quarant’anni, precisamente dal 1982 essendo stato lui intimo amico fraterno del mio illustre maestro avv. Luigi Verrengia che e’ volato in cielo 16 anni fa. Un’amicizia durata fino alla morte di Verrengia avvenuta il 30 luglio 2005 e ho avuto modo di stimare Giuseppe Oliviero e di apprezzarlo e bonta’ sua di diventargli amico. E sappiamo per certo che diffamare gli altri e soprattutto i suoi avversari politici non rientra nel suo stile di vita da persona saggia ed equilibrata qual e’. In conclusione, nell’interesse di Giuseppe Oliviero, siamo pronti ad affrontare qualsivoglia battaglia giudiziaria dovesse prospettarsi all’orizzonte con le armi legali che la legge ci consente di armarci senza alcuna esclusione di colpi previsti dalla norma e diffidiamo pubblicamente chiunque a scrivere frasi e pronunciare quant’altro possa essere criptico e che possa offuscare e adombrare la figura integerrima di Giuseppe Oliviero che ci ha onorato del suo mandato professionale “.

About Redazione (12954 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: