ISERNIA, RITROVATO SENZA VITA IL CORPO DEL 64ENNE SCOMPARSO DALLA RSA, ERA PRECIPITATO IN UN PROFONDO DIRUPO

Redazione. Isernia. Dopo oltre due settimane di infruttuose ricerche è stato ritrovato, purtroppo senza vita, il corpo di Giovanni Iannacito, il 64enne originario di Villa San Michele, un borgo poco distante da Isernia, ospite della RSA di Montaquila dalla quale si era allontanato nel pomeriggio del 29 maggio, senza farvi ritorno. Le sue ricerche si erano incentrate anche nel territorio dei vicini paesi del Matese, senza dare alcun esito positivo. Poi la svolta, quando alcuni uomini del Soccorso Alpino, dopo essersi calati in un profondo dirupo, hanno rinvenuto il suo cadavere, in un luogo non distante dalla casa di riposo. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco e i carabinieri del Nucleo Operativo di Venafro. Il luogo impervio del suo ritrovamento ha richiesto diverse ore per la rimozione della salma.

About Emiddio Bianchi (4241 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: