fbpx

RUBRICHE-DON ANTONIO SPIEGA COME È POSSIBILE CREARE LA NOSTRA OSPITALITÀ

Carissimi lettori, perché la nostra ospitalità si realizzi, abbiamo bisogno sia di Marta che di Maria. Celebrando l’Eucaristia accogliamo e serviamo come ospite Gesù e da Lui impariamo a servirlo nei nostri fratelli. Cosi sperimentiamo la mirabile comunione con Dio e siamo portati ad essere ospitali verso tutti, non escludendo nessuno. Tenendo conto che l’incontro con Gesù è un evento che cambia la vita e che dà al nostro essere e al nostro agire un orientamento nuovo. Marta è in agitazione perché vuole servire Gesù nel miglior dei modi, Maria è in contemplazione. Noi di fronte a Gesù che parla, perché Egli continua a parlare attraverso il Vangelo, come ci comportiamo? Siamo superficiali, siamo distratti,veniamo presi da altri problemi o ci preoccupiamo di servirlo e ci mettiamo in ascolto della sua Parola? Per essere evangelizzatori, per evangelizzare gli altri è indispensabile alimentarci della Parola di Dio, è indispensabile nutrirci del Corpo di Cristo. È indispensabile il silenzio per poi agire in favore degli altri . È indispensabile il silenzio per poter accogliere il Signore come ospite. Gesù è ospite delle nostre Chiese, dove dopo la celebrazione della Parola nella Liturgia, quando la sua voce bussa alla porta del nostro Spirito e chiede l’ospitalità alla nostra fede. E Gesù è ospite nella persona dello Spirito Santo. Accogliamolo perché con lo Spirito Santo viene l’amore, la gioia, la pace e in modo particolare la fede e tutti gli altri doni. Ci auguriamo che anche il messaggio spirituale di questo articolo, partendo dall’Alto Casertano possa raggiungere tante famiglie che lo accolgono,come Marta e Maria e lo mettono in pratica per il bene degli altri. Buona Domenica a tutti! Don Antonio
About Redazione (13297 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: