fbpx

RAVISCANINA, GIONI DI LULLO E I SUOI CONIGLI SI CANDIDANO PER IL GUINNESS WORLD RECORDS

Giuseppe Terminiello|Ailano. Guinness dei primati, il paese pronto a candidarsi ad un primato mondiale. Gioni Di Lullo, infatti,  l’allevatore amatoriale di conigli giganti, si ripropone per la candidatura ai Guinness World records per il primato mondiale del coniglio più pesante e del coniglio più lungo con due nuovi soggetti giganti delle fiandre: Gerardus e Siryus, cimentati nel settore degli accoppiamenti. L’allevatore amatoriale campano è entusiasta del grande impegno che dedica e sacrifica solo per amore dei conigli, ma anche per tutti gli animali. La caparbietà e la forza lo spingono sempre di più a credere nella sua passione, tanto è vero che ha già vinto in passato, si ricorda il successo del 2 maggio 2017 in quel di Praga quando, Gioni Di Lullo diventò campione d’Europa con Giosuè. Ancora, il 30 maggio del 2019,  sempre l’allevatore detiene il primato mondiale del Guinness World Records del coniglio più pesante del mondo. Per Gioni di Lullo allevare significa amore. Ora per l’allevatore non resta che entrare nella storia con due conigli: uno per peso che è Gerardus. e Siryus per lunghezza. Di Lullo, originario di Raviscanina, ci tiene a anche ringraziare l’azienda dove lavora nel molisano dove è impiegato.

About Redazione (13278 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: