fbpx

RIARDO, CONTINUANO GLI ATTI VANDALICI NELLA VILLA VIOLATI

Riardo. ”La Villa Violati appena riqualificata (nuovo impianto di illuminazione pubblica, nuovi cestini portarifiuti, nuovi giochi ed attrazioni per bambini) è ritornata ad essere fruibile per anziani e genitori, che nelle ore pomeridiane e serali vedono i bambini giocare in sicurezza. Ma, spesso accade – ha affermato ieri il Comune di Riardo sulla propria pagina facebook –  che lo sforzo di coloro che amministrano viene vanificato dalla stupidità e dalla cultura della inciviltà, come avvenuto stanotte dopo l’ora 1,15, quando sono stati danneggiati cestini portarifiuti, il cui contenuto è stato disseminato nell’area pubblica e su diversi manufatti adibiti a panchina è stato depositato terriccio e pietrame. Queste azioni testimoniano stupidità e dovrebbero far vergognare chi le commette ! E’ inutile che qualcuno affermi: i ragazzi non sanno dove andare, cosa fare o………maledetta noia, oppure telecamere. I ragazzi devono essere educati al rispetto degli altri, del patrimonio pubblico e delle regole: possono iscriversi alle associazioni che gestiscono il campo di calcio, gli impianti polivalenti, all’Azione Cattolica, ecc e, nel rispetto degli orari, esercitare attività sportiva e di socializzazione. Invece, vi sono a Riardo ragazzi che stanno crescendo “allo stato brado” con atteggiamenti ispirati alla prepotenza, ed alla prevaricazione: escono e rientrano a casa quando vogliono; se decidono di giocare a pallone in strada o negli spazi pubblici nessuno li deve ostacolare; se decidono di correre in bici o monopattino contromano non accettano di essere richiamati e, se, per stupido divertimento o noia danneggiano i beni pubblici ritengono di averne diritto. Tutto ciò invece è inaccettabile ! Dato atto che già in diverse occasioni, dopo la mezzanotte, è stata accertata la presenza di ragazzi minorenni che scorrazzano nella villa in monopattino o bici; che giocano a pallone; che tirano calci alle panchine o che utilizzano senza alcuna accortezza i giochi, dimenticando che tali comportamenti sono vietati, si ritiene opportuno richiamare l’attenzione dei genitori su alcune circostanze: se ragazzi minorenni sono in villa oltre la mezzanotte, certamente faranno ritorno a casa dopo tale orario. I genitori per logica e buon senso dovrebbero preoccuparsi di dove sono stati e cosa hanno fatto; se ragazzi minorenni assumono comportamenti vietati o condotte illecite per cui giustamente vengono richiamati da persone adulte o dalle Autorità, non si ritiene “normale” che i genitori presenti o informati del fatto giustifichino i figli; se ragazzi minorenni utilizzano il monopattino o la bicicletta, magari zigzagando sulla strada o correndo contromano, non si ritiene normale che i genitori, magari presenti in strada commentino compiaciuti l’abilità dei figli. Se, poi, dovesse capitare una disgrazia, SI SPERA MAI, sarà inutile imprecare contro il destino. Queste situazioni ormai sono “certificate” e noti e conosciuti sono i “ragazzi” autori di tali “bravate”, per cui, prima che la situazione possa degenerare, comportando sgradevoli, ma obbligate, conseguenze, si rinnova l’invito ai genitori di vigilare sui minori. Ognuno è libero di educare i figli come meglio crede, ma i genitori hanno il preciso obbligo giuridico e morale di educare i figli al rispetto delle leggi e delle regole che garantiscono i diritti di tutti coloro che vivono nella Comunità. Si precisa che quando saranno istallate le telecamere e si avrà la prova del danneggiamento l’autore sarà deferito all’Autorità giudiziaria e, qualora l’autore sia minorenne, di tale azione ne risponderanno i genitori. Le allegate foto testimoniano in che condizioni stamattina era ridotta la villa. Per consentire ai Cittadini, specie ai bambini, di poter accedere questa sera alla Villa Violati, oggi pomeriggio, si spera di riuscire a pulizia l’area pubblica. I cretini dopo le ore 1,15 di stanotte si sono divertiti e le persone responsabili, per garantire il diritto di tutti ad usufruire della Villa, devono pulire! L’Amministrazione comunale, nonostante oggi sia giorno festivo, pur di consentire stasera un corretto utilizzo della Villa Violati ai Cittadini, in particolare ai bambini, ha disposto che tale area venisse pulita e sistemata e per tale compito si è reso disponibile Rocco La Villa. Il Sindaco a nome personale, dell’Amministrazione comunale e di tutte le persone per bene di Riardo, pubblicamente ringrazia Rocco La Villa, tra l’altro volontario del nucleo comunale della Protezione civile, per la sensibilità dimostrata, grazie alla quale i nostri bambini, anche stasera potranno in sicurezza recarsi nella Villa Violati. Si spera non dover registrare nuove bravate dovute a passatempi stupidi degli ormai soliti deficienti”.

About Redazione (13278 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: