fbpx

SANITA’, CASA COMUNITA’ E UNA CENTRALE OPERATVA ALL’EX MATTATOIO DI CAIAZZO

CAIAZZO. Importanti novità per Caiazzo e per tutti i residenti del comprensorio. A breve, infatti, sul territorio comunale sorgeranno una Casa di Comunità e una Centrale Operativa Territoriale. Gli interventi per i nuovi servizi sanitari previsti dal Pnrr saranno attuati sul territorio di Caiazzo e dei comuni del comprensorio caiatino per la creazione di una Casa di Comunità (CdC) e di una Centrale Operativa Territoriale (COT). La realizzazione delle nuove strutture è stata resa possibile dall’amministrazione comunale, diretta dal sindaco Stefano Giaquinto, grazie alla messa a disposizione dei locali dell’ex Mattatoio Municipale, con atto di Consiglio dello scorso 27 aprile. Il primo cittadino Giaquinto ha affermato: «La realizzazione di una Casa di Comunità e di una Centrale Operativa Territoriale rappresentata una novità di grandissimo valore per Caiazzo e per tutti i Comuni della zona. Si tratta di progetti già approvati dall’Asl di Caserta con spesa a totale carico dei fondi Pnrr, senza costi per il nostro Ente. Siamo ancora nella fase iniziale delle attività; la Società Regionale per la Sanità (Soresa), infatti, sta curando le procedure per l’affidamento dei Servizi di Progettazione Tecnica». I termini di presentazione delle offerte-domande di partecipazione scadranno mercoledì 14 settembre 2022 alle ore 12.

MA COSA SONO LE CASE DI COMUNITA’?

Le case di comunità sono un progetto di natura fisica, cioè una vera e propria struttura medica di riferimento territoriale e di prossimità, ma allo stesso tempo vedrà aumentata la telemedicina, cioè il confronto con il medico direttamente da casa.

 

About Redazione (13297 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: