fbpx

 ALVIGNANO, RANDAGI: IL SINDACO DI COSTANZO CORRE AI RIPARI. ECCO COME

Giuseppe Terminiello|Alvignano. Si registrano numerose segnalazioni e lamentele dei cittadini alvignanesi in merito ai disagi derivanti dalla presenza di cani nelle piazze  e nelle aree verdi pubbliche del comune ed in particolare dagli inconvenienti igienico-sanitari dovuti alla accertata e frequente presenza di deiezioni canine che limitano di fatto l’utilizzo delle stesse aree.

Il sindaco Angelo Di Costanzo ha emesso un’ordinanza che  disciplina il comportamento dei proprietari dei cani nei luoghi pubblici, nell’ordinanza emessa e pubblicata all’albo pretorio é stabilito  nel dettaglio tutto quello che non va fatto, oltre a contravvenzioni severe per i trasgressori le cui regole  saranno fatte rispettare dagli uomini della polizia municipale e delle forze dell’ordine. Un ordinanza contingibile e urgente sulla rimozione delle deiezioni canine in luogo pubblico. L ‘obiettivo è quello di evitare la diffusione di malattie conseguenti al contatto, anche accidentale, tra le persone, in particolare bambini, e le deiezioni canine e di garantire il decoro urbano appellandosi al senso civico dei proprietari, invitati a rispettare le regole. Sarebbero numerose  le segnalazioni e le lamentele  arrivate in queste settimane agli uffici dell’ente locale  e che  hanno spinto ad emettere apposito atto sindacale  che garantisca il decoro urbano e la pacifica convivenza tra cittadini  negli spazi che sono a disposizione di tutti, come aree verdi, parchi giochi, giardini pubblici. Sono in tanti ad auspicare  particolare attenzione ai fidi animali.

About Redazione (13297 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: