fbpx

RUBRICHE-COME SI APRE IL BRANO EVANGELICO DI LUCA CON DON ANTONIO NACCA

Carissimi lettori, “non temere, piccolo gregge: perché piacque al Padre vostro, di dare a voi il Regno”. Così si apre il brano evangelico di Luca, propostoci in questa domenica. Riprende il cuore della predicazione di Gesù che è appunto la venuta del Regno. E ai suoi discepoli viene affidata la grande missione di continuare ad annunciarlo è a realizzarlo già da ora, nonostante l’essere un piccolo gregge. Questa è la centralità nella predicazione e di conseguenza deve essere tale anche nella predicazione dei credenti: “Cercate innanzitutto il Regno del Padre e queste cose, cioè i beni della vita vi saranno dati in più. Questo riferimento al Regno di Dio, al quale il discepolo deve dedicare tutto il suo interesse, si colloca in netta antitesi con la comune cultura degli uomini, tesi a cercare solo le cose della terra. E tutto questo ci fa capire come è importante cercare non le cose della terra, ma quelle del cielo. Infatti il Regno di Dio è l’instaurazione della pace piena per tutti. Il brano evangelico ci propone di stare svegli. Pronti con la cintura ai fianchi e le lucerne accese. Chi vuole dormire spegne le lucerne. Chi vuole essere sveglio quando il padrone torna, rimane con la lampada accesa. La vigilanza è una virtù che sembra un po’ in disuso ai nostri giorni. E invece è essenziale alla nostra vita. Spesso ci addormentiamo sulle nostre cose, ci lasciamo appesantire dagli affanni e dalle angustie. Se tutti vivessimo ogni giorno, come se fosse l’ultimo, la nostra vita sarebbe diversa, molto più umana e più bella. Più piena, più ricca, più vera, meno annoiata, meno disperata. Insomma più vita. Qualche domanda finale nella complessità della vita e dell’ esistenza cristiana: Come impostiamo la nostra vita sul ritorno del Signore? Quanto conta che alla fine della nostra vita, il Signore verrà in quel momento? Teniamo presente che per noi cristiani, il valore della vita presente è garantito dal suo futuro. E insieme a questi interrogativi ci auguriamo che anche il messaggio di questa domenica, partendo dall’Alto Casertano raggiunga molte famiglie. Possano trovare in questo articolo la giusta risposta per andare sempre più avanti nel cammino spirituale. Buona e Santa Domenica! Don Antonio

 

About Redazione (13296 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: