fbpx

VIDEO ESCLUSIVO| UN VIAGGIO NELLA NOTTE, NELL’ALTO CASERTANO, DOVE I LADRI METTONO A SEGNO I LORO COLPI

ASCOLTA L'ARTICOLO

Un’altra ondata di furti nelle abitazioni si abbatte nell’alto casertano. I topi di appartamento sono tornati in azione. La paura dei cittadini comincia ad essere tanta. Quelli che vedrete nelle immagini sono i luoghi dove i malviventi concentrano oggi ed in passato i loro obiettivi.

In piena notte-racconta una donna di Liberi stavano entrando in casa rompendo la persiana e solo per un attimo, perché ero sveglia,  se sono riuscita a metterli in fuga. Pochi minuti dopo  hanno rubato un’auto a qualche chilometro, nel comune di Pontelatone.

Nemmeno a San Potito Sannitico, vanno per il sottile:   qualche giorno fa, hanno addirittura sfondato il muro di un’abitazione ma anche qui hanno dovuto scappare per l’arrivo dei proprietari.

A Baia e Latina è andata diversamente purtroppo, dove i i ladri hanno invece razziato numerosi attrezzi agricoli nelle varie cascine passando da una parte all’altra e a pochi metri di distanza una dall’altra. Segno che si tratti di professionisti o persone senza scrupoli che nulla hanno da perdere. C’è timore per un ritorno di un’altra ondata cosi come avvenne  nel 2018. Le forze dell’ordine fanno quello che possono perché devono fare i conti con l’organico sempre piu’ ridotto.(Foto repertorio)

 

 

About Lorenzo Applauso (2460 Articles)
Iscritto all'ordine nazionale dei giornalisti, già direttore e fondatore della testata giornalistica italianews24.net e attualmente alla direzione di Casertasera.it. Collaboratore di numerose testate nazionali e locali.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: