fbpx

SI E’ CONCLUSO IERI IL TRADIZIONALE PELLEGRINAGGIO DA PIEDIMONTE MATESE A MONTEVERGINE

ASCOLTA L'ARTICOLO

Giuseppe Terminiello|Piedimonte M/ Avellino. E’ terminato nella giornata di ieri il tradizionale pellegrinaggio a Montevergine, denominato “In cammino con Maria da Piedimonte Matese.” Un cammino di devozione autentica, che ha origini antichissime e che fonda le sue radici fin dal passato (fine della prima guerra mondiale ), tramandato fino ai giorni nostri. Numerosi fedeli sono partiti dalla chiesa collegiata Ave Gratia Plena, sita in di Piedimonte Matese, da dove ha avuto inizio il pellegrinaggio, percorrendo svariati chilometri, chi per devozione, e per chiedere grazie alla Vergine, colei che tutto può e tutto sana. Giunti al Santuario passando dalla vecchia scala i pellegrini hanno fatto ingresso al Santuario, e intonando l antichissimo canto e  salutando la Madonna, per poi riunirsi per la celebrazione della Santa Messa celebrata dall’ neo parroco don Armando Visone. Al  termine della celebrazione eucaristica sono state consegnate nelle mani dell’Abate di Montevergine Padre Riccardo Luca ed ad altri pellegrini delle targhe ricordo per il perpetuarsi della tradizione.

IL SANTUARIO

Il Santuario di Montevergine e’ uno dei santuari più venerati in Italia situato in una frazione di Mercogliano, in provincia di Avellino; fu fondato nel 1118 da San Guglielmo da Vercelli; Intorno alla metà del XII secolo Carlo II d’Angiò, per adempiere ad un voto pronunciato mentre era prigioniero degli Aragonesi in Sicilia, fece erigere una cappella votiva e chiamò a decorarla Montano d’Arezzo, questo artista è collegata l’icona della Maestà di Montevergine, dipinta tra il 1296 e il 1297 e che prese il nome di Mamma Schiavona.

About Redazione (13561 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: