fbpx

  GRANDE ATTESA PER LA “MUSICA E’ DIPINTA” IL PROSSIMO 16 SETTEMBRE AL BELVEDERE DI S. LEUCIO

ASCOLTA L'ARTICOLO

Annibale Bologna. Caserta  ha “fame” di spettacoli e, senza timore di essere smentiti, il Concerto di Settembre dal titolo “la musica  e’ dipinta” si preannuncia come lo strumento (il termine non e’ casuale) attraverso il quale questo desiderio trovera’ sicura soddisfazione. L’evento di cui parliamo e’ stato definito, non a caso, dagli amanti di tale genere musicale come il vero concerto di fine estate che, oltre ad essere tale per il momento  stagionale in cui si colloca, a parere del Direttore Artistico della manifestazione, Donato Tartaglione che assieme a Gianni Genovese (della Genovese Management per la produzione) ne ha curato  genesi, sara’ un vero e proprio concerto in cui cinque band casertane e napoletane daranno il meglio di se. Esso si svolgera’ venerdi’ 16 settembre, alle ore 21, presso la Struttura Borbonica del Belvedere  di San Leucio, con cambi palco caratterizzati da momenti musicali e dialogati della cantautrice  casertana Tonia Cestari. A parere del direttore artistico della manifestazione  intervistato da chi scrive, esso costituira’ un momento di vera  e propria “festa della musica”. L’evento, evidenzia il direttore artistico,sara’ caratterizzato da un comune denominatore costituito dal Senso dell’Amicizia che fa da saldo e sperimentato “collante” tra artisti che parteciperanno al ritorno dei Nantiscia, gruppo casertano che, sin dal suo  albore,ha colpito dritto al cuore i fans del genere musicale “colto” del nostro Sud.Sara’ una festa ritrovata, determinata da un ritorno atteso da tanti.Presentera’ la serata Beatrice Crisci che cura anche l’ufficio stampa dell’evento.

(NELLA FOTO IL DIRETTORE ARTISTICO DONATO TARTAGLIONE)

TUTTI I GRUPPI MUSICALI

“Pietro Condorelli Trio” (Pietro Condorelli,Emiliano De Luca, Claudio Borrelli)

Kamale Ngoni (Ubaldo Tartaglione, Alessandro Morlando, Antonio Anastasia)

Vitrone Band (Gennaro Vitrone, Giampiero Cunto, Dario Crocetta, Carmine Silvestri, Donato Tartaglione)

Tullio Pizzorno Band (Tullio Pizzorno, Enzo Faraldo,Lello Petrarca, Aldo Fucile, Gino D’Ignazio)

Nantiscia (Annalisa Messina, Ferdinando Ghidelli, Peppe Vertaldi, Almerigo Pota, Donato Tartaglione.

Evidenzia  il direttore artistico che il nome Nantiscia e’ l’anagramma del termine Sannitica e costituisce  una Ensemble che, partendo dalle proprie radici, riprende un  agognato viaggio lungo una strada  che attraversa  la storia, la cultura,le emozioni e le espressioni musicali che spaziano  dal genere popolare al pop.L’intervistato chiarisce  che il ritorno del Gruppo sul palcoscenico ha suscitato in lui un profondo senso di gioia, motivo per cui e’ stato per lui naturale decidere di festeggiare l’evento con i Gruppi di cui sopra.I biglietti sono disponibili sulle seguenti piattaforme: tiketone, go 2 oppure materialmente reperibili presso la Tiketeria  di via Gemito in Caserta, ad un costo di 12 euro + 2 di prevendita. Conclude Tartaglione con “a questo punto che altro dirvi: venite copiosi e ci divertiremo”.

About Redazione (13561 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: