fbpx

AD ALIFE RITORNA IL TEATRO PRESSO IL SALONE DI SANTA CATERINA

ASCOLTA L'ARTICOLO

Carmen Isabella|Ad Alife ritorna il teatro. “ArTeatro” presenta BORZACCHEIDE. Alife. Un viaggio nei luoghi della memoria che ricordano il fondatore del Teatro alifano, Michele Borzacco, “che ora si trova solo al di là” come dice Luca. E’ un bisogno e un dovere che hanno sentito i fratelli Luca e Pierfrancesco Frattolillo di raccontare, a chi lo ha conosciuto e a chi non lo ha vissuto, questo personaggio “romantico” che ha attraversato diverse generazioni di Alife. “E’ stato un padre per noi, perché a fare di un uomo un padre non è solo la genetica ma è soprattutto la cura”, queste le parole sincere e sentite dei fratelli Frattolillo. Si torna a fare teatro, insomma, riscoprendo la più antica delle sue forme: il racconto. Sarà un viaggio con una partenza e un ritorno. Si racconterà l’Amore e il Tempo attraverso tre storie (Basile e le sue favole, Cyrano de Bergerac, e l’ultima stazione tutta da scoprire) “nelle quali ritroviamo in larga parte il pensiero di Michele”. Si tratta di due serate legate tra di loro proprio dal fil rouge dell’Amore. Presso il Salone di Santa Caterina si parte il 26 novembre alle 19,30 e si prosegue il 27 novembre, alla stessa ora. La replica ci sarà il 3 e 4 dicembre. “Un grazie particolarmente appassionato a Don Pasqualino Rubino e Don Emilio Salvatore, prontissimi ad accogliere ArTeatro con una disponibilità preziosa”. L’ingresso è libero ma è gradita la prenotazione al nr. 3339065974. CAST: Luca e Pierfrancesco Frattolillo; musiche di Anna Pia Mastrangelo; scene Luciano Ciccarelli e Alena Calcagno; luci Loreto Martino e Vincenzo Pece; e con la partecipazione di Concetta Sasso, Vittoria Frattolillo, Vincenzo Villani e Andrea Frattolillo.

About Redazione (14087 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: