fbpx

GENNARO DI GIOVANNATONIO, L’ARTISTA CASERTANO DAL PENSIERO ECOLOGICO ALLA BIENNALE DI ROMA

ASCOLTA L'ARTICOLO

Formicola. L’artista casertano Gennaro Di Giovannantonio  ammesso con le sue opere, alla XIV° Biennale d’arte internazionale di Roma 2022 che si è tenuta al Museo stadio Domiziano dallo scorso 19 al 28 novembre . Una passione ed un arte che coltiva da anni con grande impegno e con una ricerca meticolosa nella realizzazione. Se certi risultati li ha raggiunti, evidentemente in chiave artistisca c’è un perché. La sua, viene definita Geoarte. Composta da radici, foglie e muschio, che ne formano l’Umus, la sostanza e l’energia della rappresentazione di un contadino con la gerla di grano. Un’opera di ecologia spirituale.

Interessante,infatti, la definizione che fa dell’artista la bravissima critica d’arte Silvia Petronici che così scrive: “Humus (il latino terra) è la sostanza vitale della Terra. La nozione di Terra, e ancora di Madre Terra,  è centrale nella speculazione filosofica e nella ricerca artistica di Gennaro Di Giovannantonio.              

Il suo pensiero, che egli raccoglie nella definizione di GeoArte, è un pensiero ecologico e spirituale. A partire da un profondo rispetto per l’identità e le memorie arcaiche del suo Sannio, la sua riflessione si immerge nell’analisi del contemporaneo  e degli specifici rischi di abbandono e di perdita del “luogo” che esso contiene….”

Un artista con un pensiero ecologico è appunto Di Giovannatonio , un tema di grande attualità in un mondo sempre piu sofferente per l’alto inquinamento che ogni giorno siamo costretti a denunciare. Volendo, il suo pensiero artistico  è anche un messaggio forte alla società  contemporanea a difesa della natura che spesso si ribella. Ischia è l’ultimo esempio. Per questo l’arte  o meglio la “Geoarte” di Di Giovannatonio, diventa sempre piu’ interessante non solo da un semplice visitatore, magari anche distratto  ma soprattutto da chi di l’arte la conosce.

 

 

 

About Redazione (14465 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: