fbpx

ASL CASERTA IN VETTA: INTERVENTI DEL COLLO FEMORE ENTRO LE 48 ORE, L’OSPEDALE DI PIEDIMONTE SECONDO DOPO L’OSPEDALE DI AVERSA

ASCOLTA L'ARTICOLO

 

Jpeg

Piedimonte Matese/Aversa. Una buona notizia arriva dalla sanità: nella classifica delle migliori percentuali di interventi chirurgici eseguiti per fratture di collo femore nei pazienti ultrasessantacinquenni entro le 48 ore dal ricovero, sono risultati prime in Campania le Divisioni di Ortopedia dei due presidi ospedalieri di Aversa e Piedimonte Matese dell’ASL Caserta,  assieme a quella dell’Ospedale del Mare appartenente ALL’ASL NA 1 con un bacino di utenza piu’ ampio  rispetto ad Piedimonte Matese e Aversa

La conferma, arriva dalla pubblicazione dall’AGENAS, l’Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari, il piano nazionale esiti  relativo al 2021.Entrambe le unità operative ortopediche casertani hanno fatto segnalare una percentuale di interventi eseguiti in fast-track superiore all’80%.

“Questi risultati rappresentano una grande soddisfazione per l’azienda che rappresentiamo io e il dr. Achille Pellegrino – dice il dr. Bruno Di Maggio Direttore dell’Uoc di Ortopedia di Piedimonte Matese e Direttore del Dipartimento Chirurgico- perché anche in un periodo di grande difficoltà per il sistema sanitario pubblico in cui si sono acuite le carenze di personale, sia Aversa che Piedimonte Matese non hanno perso di vista gli obiettivi aziendali e regionali organizzando un’efficace assistenza a questa larga parte di utenza.

Quando nel 2013 ho iniziato a parlare di fast-track per il trattamento delle fratture del femore i dati percentuali erano bassissimi in tutta Italia ed i pazienti venivano spesso sottoposti ad intervento chirurgico non prima di una settimana. Grazie allo sviluppo di uno specifico PDTA che ha coinvolto tutte le figure professionali: dal personale di pronto soccorso al cardiologo, dall’anestesista all’ortopedico, insieme ai colleghi di Aversa abbiamo la possibilità di operare questi pazienti anche prima delle 48 ore dal ricovero.

È significativo, conclude il Direttore, come l’unità operativa di Piedimonte Matese risulti essere la prima in Campania per efficienza degli ospedali non DEA di primo o secondo livello, come appunto Aversa o il presidio orientale di Napoli, ma solo ospedale Pronto soccorso Attivo (PSA) con meno risorse disponibili”. Questa è un’ ulteriore prova della capacità organizzativa e dell’impegno di tutte le componenti dirigenziali mediche e strategiche”.

 

 

About Redazione (14507 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: