fbpx

CAMPITELLO MATESE, BOOM NEGLI ALBERGHI MA C’È UN PROBLEMA, FA CALDO E MANCA LA NEVE

ASCOLTA L'ARTICOLO

Emiddio Bianchi. Campitello Matese. Non sembra di essere nelle vacanze di fine anno a Campitello Matese, se non fosse per qualche albero di Natale o luminaria. I turisti per fortuna ci sono perché il covid non fa più paura e gli alberghi registrano un boom di prenotazioni, con i frequentatori della località montana del Matese che sembrano piu attrezzati per passeggiate nei boschi che frequentatori delle piste da sci. Fa caldo e di neve neppure l’ombra. A detta delle previsioni meteo andrà avanti così per almeno un’altra settimana, con temperature al di sopra della norma che non si avvicineranno neanche di notte allo zero. Con queste condizioni è impossibile sparare la neve artificiale con i cannoni, per cui per uno slalom si dovranno sperare tempi migliori, o meglio, peggiori e adatti alla stagione invernale. Una bella nevicata, di quelle che sembrano ormai un lontano ricordo, consentirà di mettere in funzione gli skilift sulle piste, mentre gli impianti di risalita che partono dalle Lavarelle o le seggiovie del Caprio e di Capo d’Acqua che già sono stati collaudati, consentono ai turisti di risalire lungo il pendio del Miletto con delle visioni più estive che invernali. Nelle intenzioni degli operatori turistici c’è l’idea di implementare in primavera l’impianto di innevamento artificiale, per via della poca neve venuta giù quest’anno ed anche in quelli precedenti. Si spera che almeno le temperature al di sopra della norma dovrebbero scendere e rendere praticabili le piste.

About Emiddio Bianchi (4501 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: