fbpx

DETENUTO SCAPPA DALL’OSPEDALE DI CASERTA, PRESO DALLA POLIZIA

ASCOLTA L'ARTICOLO

La Polizia di Stato di Caserta ha tratto in arresto un uomo di 43 anni, di origine serba, detenuto presso la Casa di Reclusione di Carinola, poiché ritenuto responsabile dei reati di evasione e resistenza a pubblico ufficiale.

In particolare, i poliziotti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Caserta intervenivano su segnalazione giunta in Sala Operativa di un detenuto in fuga dall’ospedale di Caserta. Lo stesso, proveniente dalla struttura carceraria di Carinola, era stato condotto presso il predetto nosocomio per alcune urgenti cure mediche ma, ivi giunto, riusciva con destrezza ad eludere il dispositivo di sorveglianza, dandosi alla fuga.

Dislocate le pattuglie lungo le probabili via di fuga del soggetto, venivano ispezionati i luoghi tenendo particolare attenzione alle descrizioni somatiche e dell’abbigliamento indossato al momento della fuga. Una delle pattuglie, perlustrando la zona dei giardinetti antistanti la stazione ferroviaria e degli autobus, notava una persona che, indossando una vistosa mascherina al viso, teneva un comportamento elusivo e circospetto, facendosi scudo delle siepi ivi presenti.

Vistosi notato dall’equipaggio, il soggetto iniziava una fuga in direzione del complesso monumentale della Reggia di Caserta, ma veniva raggiunto e, dopo aver opposto resistenza, bloccato.

Il cittadino serbo, dopo gli accertamenti di rito che consentivano di appurare i numerosissimi pregiudizi di polizia e la pregressa condanna a circa venti anni di reclusione per reati vari contro il patrimonio, veniva tratto in arresto per evasione e resistenza a pubblico e ricondotto presso la Casa di Reclusione di Carinola, a disposizione dell’A.G. per essere giudicato con rito per direttissima, che si celebrerà nella giornata di domani.

About Redazione (14465 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: