fbpx

UN POZZO PER LA VITA, DONAZIONE DELL’ASSOCIAZIONE ONLUS DI CASAPESENNA NEL RICORDO DI MATILDE DIANA

ASCOLTA L'ARTICOLO

Il sodalizio costituito lo scorso anno dà il via ad una serie di iniziative culturali e benefiche

CASAPESENNA – L’8 gennaio 2023 avrebbe compiuto 43 anni, un compleanno che Matilde Diana avrebbe festeggiato come Lei amava: in compagnia dei familiari, degli amici e con i fuochi d’artificio in chiusura, fuochi che puntualmente “risparmiava” dal Capodanno e amava far esplodere nel giorno in cui si festeggiava la sua nascita. Una ragazza solare, sempre sorridente, altruista e sempre pronta ad aiutare, strappata alla vita a causa di un terribile incidente stradale il 27 giugno del 1998. Da allora la famiglia – composta da mamma Filomena, papà Michele e dai fratelli Maria e Giovanni, insieme a tante altre persone di Casapesenna che hanno amato e continuano a “sognare” e a ritrovare Matilde nelle persone che incontrano e nelle vite che conducono – ha trasformato il dolore: vive nel ricordo, nelle passioni e nelle azioni che la loro dolcissima figlia avrebbe compiuto se il destino non si fosse accanito contro di Lei. Ecco perché è stata costituita il 21 febbraio del 2021 un’Associazione Onlus a Lei intitolata, un’associazione che quest’anno – in occasione del compleanno di Matilde – ha deciso come prima iniziativa di donare una somma di denaro per la costruzione di un pozzo che sarà realizzato in uno stato del Camerun (la regione si trova nell’estremo nord del Dipartimento di Maroua, in particolare nel Villaggio Moloko che diventerà un centro di aggregazione giovanile). L’iniziativa “Un pozzo per la vita” assumerà – grazie alla complicità di Suor Lucia Cavallo, missionaria dell’Immacolata PIME, e di Padre Frederic Ganava Bizama – un’importanza particolare e un significato forte: per la famiglia Diana rappresenta l’inizio di una serie di attività culturali, sociali e benefiche che l’Associazione “Matilde Diana” ha intenzione di portare avanti per non dimenticare una ragazza poliedrica e delicata, che amava i fiori e aveva la passione della scrittura e della lettura. A questo si aggiungerà la Santa Messa che come ogni anno sarà celebrata l’8 gennaio alle ore 18 presso la Chiesa S. Croce di piazza Sant’Agostino Petrillo di Casapesenna. Seguiranno il rosario a casa di Matilde e i fuochi d’artificio, come Matilde voleva e come sempre sarà fatto.

 

About Redazione (14509 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: