fbpx

SAN SALVATORE TELESINO, COLTIVA CANNABIS E LA CEDE AD UN MINORE, RINVIATO A GIUDIZIO

GdFCapua2
ASCOLTA L'ARTICOLO

Redazione. San Salvatore Telesino. Un 29enne di San Salvatore Telesino è stato rinviato a giudizio per detenzione di droga a fine di spaccio, con l’aggravante della cessione della sostanza stupefacente ad un minore del posto. Secondo l’accusa, il giovane della valle telesina non aveva impiantato della cannabis nel suo orticello a scopo ornamentale, come avrebbe raccontato agli inquirenti, bensì per avere sotto mano una quantità di marijuana per uso personale ed anche per motivo di spaccio, aggravato dal fatto che la sostanza sarebbe stata ceduta ad un ragazzo ancora minorenne. Per questo motivo era finito ai domiciliari, dopo essere stato arrestato dagli agenti del Commissariato di Telese Terme, secondo i quali avrebbe fornito al minore circa sei grammi di droga, ad un prezzo di 40 euro.  Sembra, inoltre, che anche in altre occasioni avrebbe provveduto a vendergli la sostanza stupefacente. Durante la perquisizione domiciliare è stata rinvenuta droga per quasi cento grammi, sia nella sua abitazione che nel terreno adiacente, dove avrebbe tentato inutilmente di farla sparire dentro ad un barattolo.

About Emiddio Bianchi (4492 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: