fbpx

SAN LEUCIO, VIOLENZA CONTRO LE DONNE: UNA ESIBIZIONE IN MUSICA PER DIRE MAI PIU’

ASCOLTA L'ARTICOLO

Annibale Bologna. Caserta. Grandi e struggenti emozioni, oggi, al concerto della pianista siciliana Giuseppina Torre esibitasi nella Chiesa reale di San Leucio  di Caserta, sito Unesco. L’artista, che  e’ nota, oltre che per il suo virtuosismo musicale, anche  per il suo impegno sociale teso  alla ferma denuncia della violenza esercitata contro  le donne, si e’ esibita  al pianoforte ed ha  rapito in modo magistrale l’attenzione di un foltissima  platea, incantata da appassionate  note frutto di virtuosismi davvero unici.Prima dell’esibizione, Giuseppina Torre ha preso la parola e, ringraziando propedeuticamente il manager musicale Gianni Genovese, la Pro Loco di San Leucio ed il parroco del luogo don Antonio Iazzetta, ha evidenziato come per lei sia fondamentale utilizzare l’arte  musicale   per  tenere alta l’attenzione di chi ascolta  circa il  fenomeno della vile  violenza contro l’universo femminile.E non a caso, anche questa volta la pianista, che e’ la compositrice dei  brani stessi, durante l’esibizione ha tenuto ben in vista un paio di scarpe rosse poggiate sul pianoforte.Esse, com’e’ noto, simboleggiano universalmente il dramma  della  vile violenza contro le donne che, mai e poi mai, dovrebbero essere mortificate attraverso gratuite e preconcette azioni  di alcuni che, indegnamente, pur si definiscono umani.E, purtroppo, la costante e forte denuncia di Giuseppina Torre   e’ attualissima, come dimostrano non solo i femminicidi che  anche in italia non tendono a diminuire ma anche le dure repressioni di piazza  esercitate in Paesi d’Oriente  in nome di un Dio del tutto inconsapevole .Durante l’esibizione, il pubblico presente e’ stato letteralmente “rapito” dalla dolcezza e dalla tensione  emotiva determinata dalla musica avvolgente che contraddistingue il suo ultimo album “life book” pubblicato da Decca Records e dal precedente lavoro “il silenzio delle stelle”.Essa  si e’ conclusa con i ringraziamenti dell’Artista a coloro i quali hanno  permesso lo svolgersi dell’evento nonche’ con altro brano che, fuori programma, e’ stato offerto all’entusiasta platea richiedente.

About Redazione (14465 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: