fbpx

FC MATESE, ARRIVA LA CAPOLISTA, COL PINETO È UN ESAME DI LAUREA

ASCOLTA L'ARTICOLO

Emiddio Bianchi. Piedimonte Matese. L’ennesimo exploit in trasferta del Matese ad Ardea ha contribuito a far crescere ulteriormente l’entusiasmo della tifoseria piedimontese intorno alla squadra di Urbano. Domani il Ferrante ospita la capolista Pineto, reduce da un clamoroso capitombolo casalingo con Fano che ha impedito agli abruzzesi di allungare in campionato e decretare già la parola fine sulla vittoria del campionato anche perché, in contemporanea, Senigallia non riusciva a fare di meglio. Non per questo, il Pineto è da considerare una formazione in crisi, anzi. Urbano, da marpione collaudato della categoria, ha catechizzato a puntino i suoi nel corso della settimana e certamente Ricciardi e compagni daranno il massimo per continuare a sognare nelle zone alte della classifica. Le voci che da un poco di tempo raccontano di una capolista che anche se vincesse il torneo di quarta serie potrebbe rinunciare alla Lega Pro, trovano il tempo che trovano, anche per coloro che da queste parti cominciano a sognare in grande, dimenticando che Piedimonte e il suo stadio, al momento, non potrebbero disputare la serie C. Sulla formazione che domani tenterà di sgambettare il Pineto c’è sempre l’incognita Esposito. Il fantasista molisano,  nonostante venga indicato da tempo immemore come in campo e non sulla barella del fisioterapista, continua ad effettuare allenamenti personalizzati, per cui anche domani non dovrebbe scendere in campo. In dubbio anche il polacco Szyska. Per il resto i soliti calciatori su cui Urbano sta facendo affidamento e che gli stanno dando risposte positive. Dirigerà l’incontro un fischietto veneto, il signor Zago di Conegliano.

About Emiddio Bianchi (4492 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: