fbpx

VIOLENZA DI GENERE IN UN CONVEGNO AL MUCIRAMA DI PIEDIMONTE MATESE. PRESENTE IL VESCOVO CIRULLI

ASCOLTA L'ARTICOLO

Pietro Rossi|PIEDIMONTE MATESE – Si è tenuto questa mattina presso il Museo civico “Raffaele Marrocco” MUCIRAMA di Piedimonte Matese un Convegno sul tema della violenza di genere per testimoniare che non solo il 25 novembre ma ogni giorno è il giorno giusto per dire no alla violenza sulle donne. L’evento, che ha visto la partecipazione di Mons. Giacomo Cirulli Vescovo di Alife-Caiazzo e Teano-Calvi, è stato organizzato dall’Ambito Territoriale Sociale C4 presieduto dal dott. Emilio Iannotta ed il Comitato per le Pari Opportunità del Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Santa Maria Capua Vetere guidato dalla presidente avv. Olimpia Rubino, con il patrocinio morale della Regione Campania, del Comune di Piedimonte Matese, della Comunità Montana del Matese, del Parco Regionale del Matese, del Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Santa Maria Capua Vetere e della Diocesi Alife- Caiazzo. Sono intervenuti vari esperti che hanno analizzato gli aspetti legali, sociali, psicologici ed educativi delle relazioni violente e delle loro ripercussioni sui soggetti più deboli cioè i bambini. Il convegno, hanno ribadito gli organizzatori, intende valorizzare l’educazione sentimentale, l’ascolto e la formazione degli operatori sociali quali strumenti essenziali di prevenzione. Al termine del convegno è stata installata una panchina rossa, simbolo della lotta contro la violenza sulle donne, per sensibilizzare la collettività, attraverso un segno tangibile ed imperituro, ad una tematica di grande attualità, affinchè la cultura della parità e del rispetto dei diritti civili si diffonda, anche alle giovani generazioni, divenendo sempre più parte integrante e consolidata del comune sentire e del modus vivendi dei cittadini matesini.

About Redazione (14488 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: