fbpx

CAMPITELLO MATESE, SLAVINE LUNGO LA PROVINCIALE, AUTOMOBILISTI SALVATI DAI VIGILI DEL FUOCO, LE IMMAGINI DI UNA GRANDE NEVICATA

ASCOLTA L'ARTICOLO

Redazione. Si aspettava la neve e ne è arrivata tanta, forse troppa. Le immagini di tante criticità hanno fatto il giro del web, sia sulle quote anche collinari del Matese e di paesi come San Gregorio, Gallo o Letino che, soprattutto nel versante che si affaccia sul Molise, di tante difficoltà che si sono riscontrate sulle strade e persino nei centri abitati. Sulla provinciale che porta a Campitello Matese da San Massimo, nel frattempo riaperta al traffico grazie agli spazzaneve, le numerose slavine hanno bloccato diversi automobilisti, tratti in salvo nel corso della notte dai vigili del fuoco. Questa mattina, ai 1500 metri del centro turistico del Matese, la situazione è di meno 5 gradi, con una debole nevicata. A Bocca della Selva, frazione montana di Piedimonte Matese, la situazione è simile, con gli addetti dello Sci Fondo Matese che possono tirare un sospiro di sollievo con il quasi metro di neve caduto in un paio di giorni dopo un inverno che di neve se ne era vista ben poca.  In un incidente che si è verificato su una strada del fondovalle molisano, un’auto è finita in una scarpata laterale. Più suggestiva la foto che ritrae un uomo di Castiglione Messer Marino che per uscire dalla sua abitazione in un vicolo del centro storico del paese ha dovuto scavare un tunnel sotto i tre metri di neve che si erano depositati davanti al portone. La situazione Meteo dovrebbe concedere una pausa nei prossimi giorni anche se l’avvicinarsi della “Merla” potrebbe portare altre precipitazioni nevose nel fine della prossima settimana.

 

 

About Emiddio Bianchi (4501 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: