fbpx

 RUBRICA  LE RICETTE DI CECILIA MAGNANTE:'” A PIGNA E PASQUA” OVVERO IL CASATIELLO DOLCE  

ASCOLTA L'ARTICOLO

Cecilia  Magnante |Profumi di primavera di pesco fiorito  e svolazzare delle apine in questo periodo bucolico. Per   noi si sentono altri profumi deliziosi per prepararsi alla Pasqua: profumi  come il casatiello salato, la pastiera ,la frittata con gli asparagi, la colomba e l ‘uovo di cioccolata  immancabile  per grandi e piccini. Ma in questa carrellata di bontà  straordinarie non può  mancare sulle tavole dei campani il Casatiello dolce la cosiddetta Pigna .Le massaie di una volta cominciavano una settimana prima perché poi c’era un gran da farsi  nei preparativi del pranzo pasquale, anche perché  può essere fatta con largo anticipo in quanto si conserva benissimo. Ma vediamo nel dettaglio come si prepara.

INGREDIENTI: 5 uova intere, 350 gr di zucchero,1/2 bicchiere  di Vermouth,1/2 di bicchiere strega, 500 gr di farina 00,300g di Manitoba, 80g di olio di semi, 60ml di acqua, un succo di un limone e  buccia, 2 bustine lievito per dolci,1 bacca di vaniglia.

Per la glassa  1  albume  180 g di zucchero a velo e succo di  limone .

Preparazione: lavorate in una ciotola zucchero e uova.  Quando il composto sarà spumoso aggiungere succo di limone e buccia grattugiata e vaniglia. Aggiungete poi acqua e liquori e infine olio. Ora è il momento di aggiungere pian piano le farine setacciate  poco per volta con il lievito . Infornate  a 180 ° per 60 minuti  in uno stampo di 26 cm. Lasciate poi raffreddare e preparate la glassa chiamato anche” il Naspro”. Versate su la glassa e decorate  con confettini colorati.

BUONA PASQUA LA VOSTRA CHEF CONTADINA

 

 

 

About Redazione (15281 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: